Home Recensioni Live Kissexy - Prato, 31 Ottobre 2007

Kissexy
Prato, 31 Ottobre 2007

Prato, 31 Ottobre 2007 - Keller Platz

Dopo il grande successo dello scorso anno, per la notte di Halloween 2007 il Keller Platz si è adoperato alla grande richiamando una delle cover band più di grido dello stivale, le Kissexy!
L’esibizione di queste sensuali ragazze del rock, inizia alle 23.45 circa, dopo che sul palco secondario si erano esibiti gli Scudiero Dello Zodiaco, che hanno riportato di qualche anno indietro anche il sottoscritto, proponendo in chiave rock/metal le sigle dei cartoni animati più famosi giapponesi: dal tema di Daitarn a quello di Devilman, un viaggio lunghissimo a ritroso per molti ragazzi presenti.
Si attacca subito forte con “Deuce” ed è impossibile non notare come il face paint di queste donne (ah, dimenticavo…la controparte di Ace Frehely è maschile!) sia riprodotto in maniera maniacale e di come anche la riproduzione sonora sia perfetta. Anche a livello di repertorio non ci si pone limiti: così, con una naturalezza innata, la vocalist Sherry riprende anche lo Stanley più glam nell’antemica “Heaven’s On Fire”. Poco prima Sergio (che si è presentanto con un completo che rimanda alla copertina di Dressed To Kill) aveva intonato “2.000 Man”, ripresa da Dynasty.
La ritmica, composta dal “demone” Michela e dalla gatta Barbara è diligente ma trascinante quanto parte il groove di “C’mon And Love”, uno dei pezzi del repertorio dei Kiss preferiti dal sottoscritto.
Il pubblico, accorso numerosissimo, felice e completamente preso dal rock’n’roll delle Kissexy, accoglie gli incitamenti di Sherry in “Lick It Up” e chiede al pubblico di tirare fuori gli accendini per “Forever”; il riff di “Parasite” è un colpo basso ed al microfono questa volta si presenta la “creatura” Sara, dotata di una voce ruvida ed aggressiva.

Lo show scorre liscio come l’olio, all’interno del locale si comincia a sentire un’aria elettrica ed il sudore nei volti (me compreso) dei presenti nelle prime file è tanto, cosi come l’air guitar proposto da alcuni ragazzi sulla sinistra della platea.
Il tempo è tiranno e così, dopo un altro momento ricco di phatos con “I Still Love”, si ritorna agli esordi con “Nothin’ To Lose” per poi avanzare di qualche anno con “I Was Made For Lovin’ You”, che porta anche qualche insospettabile a ballare sui tavoli.
Su “Take It Off”, il brano più recente scelto dalla band questa sera, Sherry chiama sul palco un ragazzo e lo denuda, uno spettacolo che potrebbe anche essere piaciuto a qualche ragazza, ma tutti i presenti di sesso maschile non hanno gradito. Le mitragliate di “Love Gun” ci portano verso la parte finale dello show, “Detroit Rock City” ha un impatto ancora più heavy e potente rispetto all’originale. Qualche problema al microfono della batterista Barbara quando intona (come tradizione vuole) “Black Diamond[/”]” e qualche minuto prima per Michela in “God Of Thunder”, con tanto di numero del sangue che esce fuori dalla bocca ed urla gutturali: Gene Simmons sarebbe fiero nel vedere tanta passione riversata nella sua parte più teatrale.
Ma poco male, il gradimento è stato comunque altissimo e diventa indescrivibile quando a chiudere il concerto arriva, come un cerchio che inevitabilmente si deve chiudere, “Rock And Roll All Night”.

Sono le 1:30, la notte di Halloween nel pratese ha trovato la sua serata perfetta grazie al circo rock di queste ragazze tanto devote alla musica dei Kiss quanto all’esibizione live.

Nella loro biografia si legge:
"Lo show delle ragazze è un'esperienza del tutto speciale, da provare, ed è approvato dai veri Kiss: sempre più caldo e richiesto, sta girando con successo i locali di tutta Europa ininterrottamente... Già un culto per tutti i Kissomani nel mondo... e non solo!
Perché questo è soltanto l'inizio!
"

Come se la storia, in proporzioni ridotte si stesse ripetendo e ci facesse tornare indietro di 35 anni, quando due ragazzi ebrei di New York decisero, a loro insaputa, di dare il via ad una delle macchine musicali più potenti della storia. Il locale si svuota pian piano, le ragazze accettano i complimenti del pubblico rimasto e dialogano senza problemi. Nessun se ne va insoddisfatto.


Data: 31/10/2007
Luogo: Prato - Keller Platz
Genere: Hard Rock

 

 

Banner

Recensioni underground più lette

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.