Home Recensioni Masterpiece Twisted Sister - Love Is For Suckers

Twisted Sister
Love Is For Suckers

Il quinto in studio dei Twisted Sister nasce originariamente come album solista del vocalist Dee Snider, poi confluito nella discografia della band per espressa ed incondizionata volontà della Atlantic.
Forse è questo il motivo per cui la musica ivi contenuta appare un tantino diversa, non presentando più la tipica tripartizione - che aveva caratterizzato i precedenti lavori - tra brani heavy, ballate magniloquenti ed episodi più orecchiabili, talvolta chiaramente rock and roll.

Hot Love”, ad esempio, presenta cori accattivanti e una chitarra solista heavy metal, ma la ritmica sembra incredibilmente ispirata alla lezione impartita da The Edge degli U2.

I brani “Love is For Suckers” e “Tonight” evidenziano ritmiche vagamente riconducibili alla NWOBHM mentre il resto dell'album appare chiaramente influenzato dalla scena glam metal, in particolare ascrivibile ai Motley Crue, la cui ascendenza è particolarmente evidente in “Me And The Boys”, ”One Bad Habit”, “I Want This Night (To Last Forever)”.
L'unica ballata, “You Are All That I Need”, si discosta totalmente da quanto fatto in precedenza, richiamando evidentemente il genere hair metal, molto in voga in quel periodo.
Soltanto in “Year Right” raffiora lo stile della band, pur in un (fino ad allora inedito) tripudio di ritmiche particolarmente abbondanti, merito del nuovo batterista, il dotato Joey Franco.
Così descritta, l'opera sembra un fiasco vero e proprio.
Ed invece no!

Love Is For Suckers si segnala, infatti, quale unico tentativo dei Twisted Sister di sperimentare altre strade, con pregevolissimi risultati complessivi, anche grazie alla presenza di ospiti illustri quali Kip Winger e Reb Beach dei Winger, Steve Whiteman e Jimmy Chalfant dei Kix.
Uscito nell'agosto del 1987, il disco non raggiunse il successo dei precedenti lavori, fermandosi soltanto alla posizione numero 74 nella classifica di Billboard, decretando lo scioglimento del gruppo.


Dee Snider – lead vocals
Eddie "Fingers" Ojeda - lead & rhythm guitar, backing vocals
Jay Jay French - rhythm & lead guitar, backing vocals
Mark "The Animal" Mendoza – bass, backing vocals
Joey "Seven" Franco – drums, percussion

Anno: 1987
Label: Atlantic
Genere: Heavy metal, glam, hair

Tracklist:
01. Wake Up (The Sleeping Giant)
02. Hot Love
03. Love Is For Suckers
04. I'm So Hot For You
05. Tonight
06. Me And The Boys
07. One Bad Habit
08. I Want This Night (To Last Forever)
09. You Are All That I Need
10. Yeah Right!

Banner

Recensioni underground più lette

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.