Home Recensioni Album Inside The Hole - The Rotten Side

Inside The Hole
The Rotten Side

I siciliani Inside The Hole, nati nel 2010, tornano alla ribalta, dopo ben dieci anni dal precedente disco "Impressions", con un lavoro nuovo di zecca intitolato "The Rotten Side" che include otto tracce.
Poche dopo tanta attesa e a fronte della qualità propinataci emerge una certa delusione nell’ascoltatore.
Si poteva fare di più perché una mezz’ora circa di musica è una quantità di tempo esigua stante la grande versatilità e capacità di questo amalgamato power trio palermitano.
Infatti, lo stile non è facilmente catalogabile perché si ama spaziare con naturale disinvoltura dal metal, al blues fino ad abbracciare la psichedelia, il country e addirittura il surf.
Quando si è al cospetto un album così variegato, occorrono molteplici ascolti per trovare la giusta visione d’insieme e allontanare il pericolo di considerarlo alla lunga troppo dispersivo.
L’eclettismo musicale degli Inside The Hole ti conquista a poco a poco ed è per tale motivo che si fatica a comprendere la logica utilizzata nel non volerci propinare più musica che avrebbe reso quello che è al confine tra un EP e un disco vero e proprio un’opera di tutto riguardo.
I brani ti catapultano su una strada immensa che percorri a tutta velocità a bordo di una moto di grossa cilindrata o in un vecchio saloon pieno di fumo di sigari e dove scorre l’alcool in quantità industriale, regalandoti un senso di libertà e di leggerezza davvero gradevoli.
Un po’ Motörhead, un po’ Danzig, Zappia e compagni hanno fatto centro con un prodotto graffiante che troverà la sua naturale dimensione nei concerti dal vivo.
Beh, speriamo di non dover aspettare troppo per goderci un altro disco, sperando che abbia una durata maggiore e un livello almeno paritetico all’ottimo "The Rotten Side".

Roy Zappia – Voce, Chitarra Elettrica e Acustica
Francesco Less – Basso, Sax Tenore, Voce e Cigar Box Guitar
Giulio Di Martino - Batteria

Anno: 2024
Label: Elevate Records
Genere: Alternative Metal

Tracklist:

01 – Straight to Hell
02 – Rotten Side Of Your Mind
03 - A Man Called Chicken
04 – A Strange Lie Called Life
05 – Shamanika
06 – Non Falling Down
07 – Moonlight Riders
08 – All I Know

 

 


Clicca qui per mostrare altri articoli di

Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.