Home Recensioni Album King Crimson - Sheltering Skies

King Crimson
Sheltering Skies

Già uscito in vhs nel 1984 con il titolo "The Noise Frejus 1982", poi ristampato nel 1997, sempre nello stesso formato, con una rubricazione leggermente diversa ("The Noise - Live At Frejus"), il concerto tenuto dai King Crimson al Frejus, il 27 agosto del 1982, a supporto di "Discipline", loro primo, splendido album degli anni '80, uscirà finalmente nel doppio formato cd e vinile il prossimo 6 settembre. Va subito detto che stralci di questo concerto erano stati già pubblicati in cd: il solo brano "Indiscipline" era incluso nel box "Frame By Frame (The Essential King Crimson)", edito nel 1991 dalla Virgin mentre "Waiting Man" venne inserito nella stratificata tracklist del titolo "King Crimson - In The Court Of The Crimson King - King Crimson at 50 - A Film By Toby Amies)", edito dalla label Panegyric due anni orsono; lo stesso brano, peraltro, in coppia con "Neal And Jack And Me", era già apparso nel secondo volume di "The 21st Century Guide To King Crimson", cofanetto di 4 cd pubblicato nel 2005 dalla Discipline Global Mobile, label che ha anche inserito "Heartbeat" nel 4° volume della serie "The Elements", (si tratta del Tour Box pubblicato nel 2017 in formato doppio cd); infine, "Indiscipline", "Heartbeat" e "Larks' Tongues In Aspic II" erano stati inseriti come bonus in "Live At Cap D'Agde, 1982", cd edito sempre dalla Discipline Global Mobile nell'alveo del "Collectors' Club" (più nel dettaglio, il volume 4, contenente l'intera performance catturata al Cap D'Agde il 26 agosto del 1982: all'epoca, venne quindi ritenuto di escludere dalla pubblicazione i brani "Waiting man", "Matte kudasai", "The sheltering" e "Neal and jack and me" in quanto comuni ad entrambi i concerti; oggi, curiosamente, l'operazione viene concettualmente invertita, pur limitatamente ad un solo pezzo, inserendo nella corrente pubblicazione anche la versione del brano "The Sheltering Sky", registrata il giorno precedente).
Passando al formato video, ma soltanto considerando le opere digitali, l'intero concerto venne incluso sia nel box "Neal And Jack And Me" (che comprendeva i due concerti del 1984 e del 1982 editi in vhs), sia nel mastodontico cofanetto intitolato "On (And Off) The Road King Crimson" (11 cd, 3 blu-ray, 5 dvd), entrambi editi ancora una volta dalla Discipline Global Mobile, rispettivamente nel 2004 e nel 2016.
Sul fronte dei bootleg, vanno infine segnalati due titoli di stampa russa: il dvd "The Noise - Live At Frejus" (label e anno sconosciuti) e un cd-rom accreditato al gruppo ma senza titolo, pubblicato nel 2003 (dalla label Домашняя Коллекция) contenente il materiale ufficiale dei King Crimson pubblicato tra il 1969 e il 1982, ivi inclusi anche i live usciti in vhs, quindi anche il titolo che qui ci interessa (durata totale: 7 ore e 30 minuti).
Orbene, tralasciando considerazioni in ordine ai diversi formati video, non importa se digitali o analogici, ufficiali o pirata (che offrono lo show in argomento nella sua interezza), questa uscita rappresenta l'unica opportunità di ascoltare detto concerto in termini sia qualitativamente impeccabili (la formazione composta da Belew, Fripp, Levin e Bruford è stata identificata da quest'ultimo quale il punto più alto e attendibile degli innumerevoli organici crimsoniani), sia sul fronte della ratio organica (circostanza che evita di rintracciare i singoli brani nelle diverse e stratificate uscite discografiche).
Va da ultimo considerato che i brani "Thela Hun Ginjeet", "Red", "Elephant Talk" sono altrove completamente inediti nei formati cd o lp.






Adrian Belew: chitarra, voce
Robert Fripp: chitarra
Tony Levin: chapman stick, basso
Bill Bruford: batteria, percussioni

Anno: 2024
Label: EG
Genere: progressive, rock

tracklist:
Side A
1 Thela Hun Ginjeet
2 Matte Kudasai
3 Indiscipline
Side B
1 Red
2 Heartbeat
3 The Sheltering Sky
Side C
1 Elephant Talk
2 Neal and Jack and Me
3 Waiting Man
Side D
1 Larks’ Tongues In Aspic: Part II
2 The Sheltering Sky (Cap d’Agde)

Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.