Underground

Drunken Butterfly
Codec_015

PDFStampaE-mail

Scritto da Daniele Ruggiero Domenica 03 Gennaio 2016 12:25

“Codec_015” è il sesto lavoro dei Drunken Butterfly, un disco interessante ed originale, concepito sulla stessa linea del precedente “Epsilon” ma con una dose in più di potenza che, grazie ai testi espliciti ed arrabbiati, scuote la coscienza dell’ascoltatore.

Leggi tutto...

 

The Dahmers
Demons

PDFStampaE-mail

Scritto da Umberto Guerani Sabato 02 Gennaio 2016 12:35

La Lovely Records è un’etichetta svedese con un talento tutto particolare nel concedere delle possiblità a dei gruppi punk, loro compaesani, che di talentuoso non hanno proprio niente.

Leggi tutto...

 

Saturday's Heroes
Hometown Serenade

PDFStampaE-mail

Scritto da Umberto Guerani Sabato 02 Gennaio 2016 12:29

Nomen omen” dicevano gli antichi romani: infatti questo gruppo svedese, che suona un allegro punk festaiolo, può benissimo essere la colonna sonora perfetta per il vostro party di fine settimana, a condizione che adoriate le canzonette stile Blink 182 o Green Day.

Leggi tutto...

 
 

Fermoimmagine
Frammenti

PDFStampaE-mail

Scritto da Umberto Guerani Venerdì 01 Gennaio 2016 12:31

I FermoImmagine sono un duo romagnolo che si ripresenta al pubblico con la loro seconda prova “Frammenti” (la prima era “Foto ricordo”).

Leggi tutto...

 

Tommaso Primo
Fate, Sirene e Samurai

PDFStampaE-mail

Scritto da Bartolomeo Varchetta Venerdì 01 Gennaio 2016 12:25

Debutto ispirato per il cantautore napoletano Tommaso Primo, che dopo essersi fatto già conoscere nel 2011 con il singolo “Canzone a Carmela”, nel 2013 con il singolo “Gioia” e nello stesso anno con l’EP “Posillipo interno 13”, si ripropone ora al pubblico con un il suo primo album ricco di fantasia e di melodia.

Leggi tutto...

 
 

Entropia
Between Lands

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Giovedì 31 Dicembre 2015 12:17

Abbiamo già parlato bene degli Entropia, duo elettronico aperto alle più disparate collaborazioni. Nell'opera "Live In Calcatronica" (recensita qui), Amptek e Dr. Lops (rispettivamente chitarrista e tastierista, entrambi anche compositori e produttori. Il secondo è scritto correttamente, con una sola "o"), si facevano accompagnare da Nicola Alesini, raffinato ed eclettico sassofonista che vantava collaborazioni con David Sylvian, Roedelius, Harold BuddGlen Velez, Radiodervish.

Leggi tutto...

 

Colonnelli
Verrà La Morte e Avrà i Tuoi Occhi

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Giovedì 31 Dicembre 2015 12:12

Non fatevi ingannare dalla inusuale scelta del cantato in italiano: i Colonnelli propongono una formula prevalentemente vicina al thrash forgiato negli anni '80 dai pionieri del genere, Slayer in testa, spesso richiamati anche a livello vocale.

Leggi tutto...

 
 

The Pepiband
Six Grills In Six Day

PDFStampaE-mail

Scritto da Bartolomeo Varchetta Mercoledì 30 Dicembre 2015 20:44

Descrivere e commentare un disco Grunge non è mai un compito semplice perché, tranne in alcuni rari casi, difficilmente un lavoro di tale genere musicale è classificabile come bello o brutto: è semplicemente Grunge.

Leggi tutto...

 

Pluvian
Notes From The Reptile's Mouth

PDFStampaE-mail

Scritto da Bartolomeo Varchetta Mercoledì 16 Dicembre 2015 21:48

Incisione di debutto per i Pluvian, band padovana composta da tre artisti di chiara estrazione rock ma che si propongono in termini inusuali.

Leggi tutto...

 
 

Alessandro Tomaselli
Dove Andiamo Noi Niente a Che Fare

PDFStampaE-mail

Scritto da Emanuela Gabba Mercoledì 16 Dicembre 2015 21:30

Alessandro Tomaselli, cantautore di Brindisi, debutta con l’album “Dove andiamo noi niente a che fare”, con una scelta discografica molto particolare: decide, infatti, concorde con l’etichetta “YeahJaSi!”, di pubblicare il disco registrando tutti i brani accompagnato esclusivamente da una chitarra acustica, senza alcun arrangiamento o altri inserimenti.

Leggi tutto...

 

Mosè Santamaria
Risorse Umane

PDFStampaE-mail

Scritto da Daniele Ruggiero Mercoledì 16 Dicembre 2015 17:50

Un dettato ipnotico e filosofico che si protrae in un tempo indefinito, scandito da suoni elettronici imbrigliati da piano, chitarre e flauto, resta sospeso tra l’immaginario ed il concreto.

Leggi tutto...

 
 

Pagina 42 di 48

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.