Marco Mattei
Out of Control

Disco d'esordio di Marco Mattei, musicista già noto per la sua pregressa militanza nel gruppo prog DeBlaise.
Le sue esperienze di vita in paesi diversi di tre continenti, ove ha vissuto fino ad oggi, gli permettono oggi di raccogliere retaggi musicali di differente estrazione e di convogliarli in questa sua opera prima.
La formula è estremamente eterogenea, spaziando dal folk ("I’ll Be Born" e "Tomorrow"), al dream-pop ("On Your Side"), passando per influenze esotiche ("Lullaby for You" e "After Tomorrow") od orientali ("Would I Be Me") compresi i tecnicismi tipici di certe strutture elaborate del nuovo millennio ("Picture in a Frame", "Gone"), occasionalmente anche duri ("Anymore").
Non si può parlare di prog rock in senso stretto, genere spesso richiamato nei comunicati stampa ed anche in talune recensioni già apparse sul web, ma la stratificazione sonora che caratterizza questa fatica discografica, l'approccio intelligente alla contaminazione di generi ivi espressa, talvolta di non facilissima assimilazione, descrive una range musicale molto ampio, genuino esempio di apertura sonora scevra da condizionamento alcuno.
L'album è peraltro sublimato da un cast di tutto rispetto che non può non essere attenzionato: Tony Levin (King Crimson, Peter Gabriel), Fabio Trentini (Le Orme), Jerry Marotta (Peter Gabriel), Pat Mastelotto (King Crimson), Chad Wackerman (Frank Zappa, Allan Holdsworth), Clive Deamer (Portishead, Radiohead, Robert Plant).

Marco Mattei: Electric and Acoustic Guitars, Guitar Loops, Resonator, Bouzouki, Electric Bass, Bowed Electric Bass, Vocals, Shaker, Electronic and Acoustic Percussion, Samples and Programming
Dave Bond (1,3,9), Matthew Brown (2), Felix Brandt (4,5), Barak Seguin (6), Richard Farrell (8): Vocals
Jerry Marotta (1,9,11), Pat Mastelotto (2), Chad Wackerman (8), Clive Deamer (3), Matt Crain (6), Gianni Pierannunzio (7), Salvatore Mennella (12): Drums and Percussion
Matilde Mattei: Shaker on 7
Tony Levin (1,2,9), Fabio Trentini (8), Gabriele Bibbi Ferrari (12): Bass
Duilio Galioto: Synths, Moog, Wurlitzer, Piano, Mellotron (3,8,9)
Paolo Gianfrate: Keyboards (6)
Dave Bond: Mandolin (1)
Marco Planells: Sitar (1)
Paul Johnson: Flute and Whistle (4)
Diederik van den Brandt: Pedal Steel (5)
Rob Wakefield : Violin (5)
Max Rosati: Lead Electric Guitar (8)
Mauro Munzi: Reverse Piano (9)

Anno: 2021
Label: 7d Media – Third Star Records
Genere: Electronic, Rock, Ambient, Dream Pop

Tracklist:
01. Would I Be Me 04:36
02. Picture in a Frame 03:15
03. More Intense 04:21 lyrics
04. I'll Be Born 03:21
05. Lullaby for You 03:03
06. Anymore 03:22
07. Tomorrow 04:21
08. Void 06:40
09. On Your Side 05:08
10. After Tomorrow 01:39
11. Hidden Gems 02:12
12. Gone 03:41

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.