Pietro Spanò
Prospettiva cosmica

Non capita spesso di imbattersi in cantautori, in artisti capaci non solo di autoprodursi, ma di registrare in autonomia un album che risulti piacevole alle orecchie e alla mente, sia per la qualità del suono, che dei suoi contenuti.

Accade così per Pietro Spanò, un pianista e cantautoire palermitano, che negli ultimi 20 anni, tra un ritaglio di tempo e l’altro, ha pubblicato 3 album: “Il terribile suono del silenzio”, “tutto sta cambiando” (prodotto insieme a Guido Guglielminetti ) e l’ultimo “Prospettiva cosmica”, uscito lo scorso novembre. In questo ultimo album il cantautore esplora con sottile ironia gli effetti collaterali dell’iperconnesione cui oggi siamo sottoposti, soprattutto dopo l’avvento della pandemia che ci ha costretti a un isolamento forzato.

Da questo punto di osservazione parte dunque l’analisi della società in cui viviamo e delle sue contraddizioni. Ascoltando i 9 episodi di vita quotidiana e le “elucubrazioni mentali” (“Cosa penserebbe Freud di me” - nel 2050), si viene oggettivamente catturati e portati ad analizzare sé stessi e il mondo che ci circonda. Se è quindi indubbio che l’intero pianeta stia correndo verso una digitalizzazione sfrenata (non per questo negativa), a una “socialità basata sui dati”, Spanò ci invita a leggere la storia, a guardare la vita oltre lo schermo da una “Prospettiva cosmica”.

Una bella voce cacpace di comunicare con carattere, l’elettronica e il pop d’autore, si fondono con gusto e alchimia in queste piccole musicali assolutamente piacevoli. Disponibile anche sulle più gettonate piattaforme di streaming audio. Dategli qualche ascolto, non ve ne pentirete.


Pietro Spanò: Voce, pianoforte, synth, programmazione

Anno: 2020
Label: Autoproduzione
Genere: Cantautorato, pop, elettronica

Tracklist:

01. Allunaggio (prima parte)
02. Alla fermata dell’autobus
03. Il perseguitato
04. L’amante virtuale
05. Allunaggio (seconda parte)
06. L’altare ibrido
07. Cosa penserebbe Freud di me (2050)
08. Come sonnambuli
09. Prospettiva cosmica

 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.