Lunarsea
Earthling/Terrestre

La Punishment 18 Records ci vede giusto e pubblica questo nuovo lavoro dei Lunarsea, notevole fatica discografica che esprime un'altra eccellenza italiana.

Il gruppo offre una stratificazione che vede innestare, su un tappeto di granitico melodic death metal, stralci progressivi ed epici, caratterizzati, peraltro, da un alternarsi sapiente di voci: da un lato il growl tipico del genere, dall'altro un clean di stampo quasi lirico.
Il drumming estremamente tecnico di Andrea Miazzetto e i riff efficaci del chitarrista Fabiano Romagnoli, garantiscono un substrato stilistico che ha il sapore dell'eleganza, sublimata dall'uso pur moderato delle tastiere e impreziosita da un ricorso alla velocità molto contenuto.
L'uso della lingua italiana e, addirittura etrusca, e le backing vocals femminili affidate a Valentina Gargano, conferiscono una punta di maggiore ricercatezza e denotano, inoltre, una buona dose di rinnovato coraggio che non può non essere apprezzata.
La produzione è estremamente curata: nel mare delle registrazioni home made che caratterizzano il mercato discografico attuale, i Lunarsea scelgono la strada della competenza e della ricercatezza, dei quali è impossibile non capacitarsi all'ascolto: il disco è stato registrato nei professionali Alpha Music Studios del citato batterista Miazzetto, che si evidenzia anche quale prezioso ingegnere del suono, rifinito presso gli Outer Sound Studios di Giuseppe Orlando e sottoposto a mastering presso i Finnvox Studios di Mika Jussila.
La stratificazione che contraddistingue l'intero processo di registrazione, dall'incisione alla post lavorazione, sublima una proposta sonora notevole che ha il coraggio di pescare il meglio dal passato del metal estremo, sottoponendolo a scrupolosa opera di aggiornamento secondo un gusto e una passione che può certamente competere con le migliori produzioni internazionli.

 

 

 

 

 


Alessandro Iacobellis: vocals
Fabiano Romagnoli: guitars, keyboards
Cristian Antolini: bass, clean vocals
Andrea Miazzetto: drums
guests
Valentina Gargano: bk vocals
Emanuele Casali: keyboardss

Anno: 2019
Label: Punishment 18 Records
Genere: melodic death metal

tracklist:
Light Hearted In An Ergonomic Resin
The Earthling
In Expectance
Helical Stalemate
Aqueducts
Humanoid, Mannequinn, Androgyne
Polar Covalent Bond
The Fourth Magnetar
Mi Suthina
Π (outro)


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.