Tōru
Domani

Elia Vitarelli, in arte Tōru - noto ai più per la sua militanza nei Fiori di Hiroshima, band pisana di indie rock con vaghe influenze dark - si concede, con questo album, una sortita di stampo squisitamente cantautorale. Egli, pertanto, si lascia andare a riflessioni di intimistiche, principalmente legate alla gestione di rapporti interpersonali e a quesiti esistenziali, mantenendo un tappeto sonoro e uno stile vocale che omaggiano con particolare attenzione la lezione impartita dai primi Tiromancino.
L'approccio discreto, quasi timido, palesato dall'autore - peraltro conservato anche laddove vengono adottate soluzioni orchestrali (come in "A testa bassa" o "Nello spazio") - è il vero punto di forza di questo album, il cui ascolto permette un'interazione quasi rarefatta, come se l'artista bussasse delicatamente alla nostra porta percettiva, entrando sempre in punta di piedi.
A voler trovare necessariamente un punto debole, va stigmatizzata la breve durata della fatica discografica: poco più di 30 minuti ripartiti in 10 brani fanno emergere, in alcuni casi, l'adozione di soluzioni troppo repentine, come in "Rimini", "Lady Paranoia" e "Stanza", brani validissimi che, tuttavia, avrebbero meritato maggiori evoluzioni arrangiative.
Da ultimo, si segnala il brano “Il vento” ove è perfettamente contestualizzato il noto refrain di "Lullaby", evidentemente saccheggiato con la palese intenzione di omaggiare i Cure, band che, senza dubbio, è incuneata nel DNA artistico del cantante.


Band
Giulio Beneforti
Emma Vitarelli
Giovanni Ranuzzi
Francesco Magrini
Nicola Baronti
Simone Sandrucci
Giacomo Montanelli
Elena Zappolini
Andrea Volcan
Diana Scaletti

tracklist
1. Soli
2. Rimini
3. Lady Paranoia
4. A Testa Bassa
5. Stanza
6. Rebus
7. L'Aquilone
8. Il Vento
9. Nello Spazio
10. Domani

 


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.