Ferrante Anguissola
A Occhi Aperti

In questo disco, testi caratterizzati da un'ironia appena accennata, talvolta pungente, si mescolano a musiche che attingono sia dalla tradizione cantautorale, sia dalla cultura popolare italiana.
L'autore non è propriamente un esordiente. Il suo primo album, “Poligrafici Pensionati Trombai e Santi”, uscito nel 1977 sotto lo pseudonimo di Asterix (su etichetta Tickle), affrontava tematiche profonde muovendo da un approccio garbatamente polemico.
In questa sua ultima fatica, invece, egli cambia metodo: pur trattando in sostanza i medesimi argomenti (la solitudine, l’incomunicabilità, l’intolleranza, la diversità), egli sceglie di palesarsi in termini composti, sempre protesi alla sollecitazione di profonde riflessioni.
Il suo modus operandi cortese non manca talvolta di evocare la ficcante ironia del primissimo De Andrè, pur con fare assai meno spavaldo.
Il cantautorato ha raccontato tutto e lo ha fatto anche ripetendosi, talvolta nella piena (consapevole) incapacità di rinnovamento, ma questo disco offre un quid in più che ha il sapore dell’inedito, pur sfruttando formule estetiche già ampiamente sperimentate e collaudate in passato.
La capacità espressiva di questo cantore sta anche nel musicare con efficacia un testo di enorme caratura, quale è "Il dromedario e il cammello", racconto caustico di Gianni Rodari che trova, con i suoi preziosi interventi canori e sonori, una più completa ed efficace consacrazione letteraria

band:
Ferrante Anguissola: voce, chitarra
Raffaele Diomaiuto: chitarre
Roberto Fernandez: basso
Alessandro Boriani: pianoforte, arrangiamenti, programmazione
Giovanni Cattaneo: batteria

tracklist
La Neve Nera
Il Dromedario e il Cammello
Piccola Storia Ferroviaria
Il Custode dei Tappeti
Il Grande Prato Verde
Rimedi per una delusione d’Amore
Song for Rebecca
Il Fiore di Venezia

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.