Freddy Delirio And The Phantoms
The Cross

Questo disco nasce da un'iniziativa della Black Widow Records, da cui è partita proposta piuttosto insistente di far realizzare un lavoro solista a Freddy Delirio, al secolo Federico Pedichini, tastierista dei Death SS fin dagli anni '90. Va detto che la storica label genovese fu protagonista della ristampa del primo disco solista dell'artista, lo strumentale "Journey", realizzata in occasione del ventennale dall'uscita.  
Definite le coordinate sonore e prese le giuste misure, l'artista partorisce "The Cross", opera che offre sonorità hard rock di stampo gotico pur con connotazioni heavy. 
Più nello specifico, la fatica discografica viaggia bilico tra un hard & heavy di stampo prevalentemente ottantiano (Frozen Planets, Guardian Angel), e un più attuale dark-goth rock (In The Forest), passando per fugaci tinte orchestrali (Inside The Castle) e rare connotazioni prog (Afterlife).
Va certamente menzionata anche la conclusiva The Ancient Monastery, a parere di chi scrive l'episodio più elevato dell'intera fatica, che manifesta sonorità doom alle quali sono sapientemente unite splendide incursioni horrorifiche. 
Più che ai fans dei Death SS, le cui sonorità sono del tutto lambite, questo disco è perfetto per chi apprezza e segue atmosfere gotiche, arrangiate con il sapente gusto dell'esperienza maturata dal leader sia nelle vesti di valente musicista rock, sia nel ruolo, non meno marginale, di ingegnere del suono (suo lo studio di registrazione al servizio di molte produzioni discografiche della citata casa discografia).
La limited edition in vinile colorato (con poster ed adesivo) valorizza non poco le cupe tinte della copertina, perfetta per il pubblico più squisitamente feticista.



Freddy Delirio: Vocals, keyboards, guitars, bass and drums

Special guests:
Vincent Phibes: Guitars on “In the fog”, “Cold areas”, “The ancient monastery”
Francis Thorn: Guitars on “Frozen planets”, “Guardian angel”, “Liquid neon”, “In the forest”
Lucky Balsamo: Guitars on “Inside the castle”, “The new order”, “The circles”
Jennifer Tavares Silveira: Female vocals
Elenaq: Female vocals
Steve Sylvester: Vocal chorus on “The new order”
Francesco Noli: Drums
Chris Delirio: Percussions

Anno: 2019
Label: Black Widow
Genere: heavy, hard rock, gothic, dark rock


Tracklist
01. Frozen Planets
02. Guardian Angel
03. Inside The Castle
04. The Circles
05. In The Fog
06. The New Order
07. Afterlife
08. In The Forest
09. Liquid Neon
10. Cold Areas
11. The Ancient Monastery

Articoli Correlati

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.