Cosimo Bianciardi & Intima Psicotensione
I.P.T.

Cosimo Bianciardi vanta trascorsi quale membro o collaboratore di Idra, Kaostributo, Le Mòn, Paolo Benvegnù. 
Dietro a quest'opera, lo si percepisce fin dal primo ascolto, si cela molto sacrificio e altrettanta caparbia ostinazione.
Vi è collocata con mirabile capacità, una canzone d’autore che si dirige in varie direzioni, dall'indie al pop, con vaghe ascendenze prog e jazz.
E' palese che costui ascolti di tutto talché, nel momento in cui egli esprime la sua arte, gli pare impossibile relegarla all'interno di confini ristretti.
La cornice entro cui egli opera è piuttosto larga, meravigliosamente larga, direi.
Il cantautorato odierno è francamente ammorbante, perennemente in confronto con gli esempi profusi da illustri personaggi negli anni '70 e '80, con risultati catastrofici.
Questo cantautorato, invece, è esente da questa critica: ricco nella costruzione, prezioso nei testi, avvincente negli arrangiamenti, esprime qualcosa di interessante, richiamando ed elaborando lezioni impartite nel passato dai grandi interpreti italiani e, pur in misura più contenuta, dai complessi italiani della stagione progressiva. Pensare a questo connubio pare ardito ma è sufficiente, al riguardo, ricordare gli incontri tra De André e PFM o New Trolls, Branduardi e Banco del Mutuo Soccorso, Ullu e Perigeo, per fornire un corretto e sensato metro di paragone.
Oltremodo convincente.

Anno: 2019
Casa Discografica: Suburbansky Records
Genere musicale: Rock, Cantautorale

Band:
Cosimo Bianciardi – voce, chitarra
Fabrizio Orrigo – chitarra, cori, tastiere, pianoforte
Leonardo Carbone – basso
Umberto Bartolini – batteria, percussioni    

Tracklist:
01. Mi Sento Un Meccanismo Complicato
02. L’Uomo Obliquo
03. Tutti I Miei Demoni
04. Bersaglio
05. Non Sai Niente Di Me
06. La Grande Ipnosi
07. Carnefice
08. Il Candore
09. Il Male Indifferente
10. Deserta


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.