Kuf
Pigna

Una struttura di solido rock racchiude storie, concetti ed ideali che matureranno col tempo, questo è certo.
Una “Pigna” che cade dall’alto, che rimbalza sulle corde delle chitarre trasformando un tonfo in musica, semplice musica trascinante. Sull’albero dei ravennati Kuf è nato uno scrigno legnoso, spigoloso ed arrabbiato composto da pezzi che ben si incastrano fra loro senza lasciare un solo spazio di inutilità. Una “Pigna” che ti cade in testa senza far male, in grado di scacciare brutti pensieri, capace di spolverare un ricordo adolescenziale dal quale emergerà un sorriso. Il secondo disco dei Kuf urla forte senza paura, spinto da un rock melodico e circondato da una serie di ritornelli azzeccati: tarli che preferiscono scavare nei meandri della mente piuttosto che nell’amabile legno. “Pigna” è un disco che corre, che ti rincorre, che non si ferma. Un disco composto da dieci brani dall’aspetto giovane e dal carattere fresco, in perfetto equilibrio su un’oscillante fune che vibra del sound dei connazionali Ministri imbevuto nello stile de Lo Stato Sociale. Paragoni che contano poco e niente perché una “Pigna” cresce all’interno della propria corazza, esposta a pioggia, vento, sole e neve, resiste, si perfeziona ed, al momento giusto, esplode liberando piccole piacevoli gemme di buona musica.
Parafrasando il titolo della seconda traccia, si può tranquillamente affermare ‘Fin qui tutto bene’.

Anno: 2017
Label: autoprodotto
Press Office: Dischi Bervisti
Genere: rock

Tracklist:

01. Agosto
02. Fin qui tutto bene
03. Matite
04. Tengo e Pasolini
05. Per farti più male
06. Milano non esiste
07. Neve
08. Divani
09. La tempesta
10. Nebbia

Line up:

Luca: voce
Andrea: chitarra, voce
Domenico: chitarra, synth, basso, voce
Giacomo: batteria, voce 


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.