The Body/Full Of Hell
Ascending A Mountain Of Heavy Light

“Ascending A Mountain Of Heavy Light” è una colla sonora che si appiccica addosso, che limita i movimenti del corpo, che serra le palpebre portando con sé una coltre di buio pesto, illuminato da lampi accecanti di rumore.
In un clima gelato, nervoso e delirante si sussegue la voce di una psicosi musicale che varca i limiti della mente elevandola in una dimensione del tutto sconosciuta.
La nuova collaborazione tra The Body e Full Of Hell ha generato un marchingegno capace di estremizzare la parte più folle della musica fino a distorcerla in un caos alquanto sconcertante. Le infinite sonorità più disparate si saldano ai ritmi alienanti di un disco in fin dei conti affascinante, che stringe in un unico cappio diverse sfumature sonore riconducibili a generi quali grind, elettronica, hip-hop e noise.
Al primo ascolto “Ascending A Mountain Of Heavy Light” potrebbe apparire come un magma di suoni disordinati, ma dopo diversi ascolti prendono forma trame più delineate che irrompono nella mente scavando tunnel labirintici. Sembra quasi di assistere ad una successione di macabre immagini in rapida sequenza dalle quali è impossibile distogliere lo sguardo. Una violenza così disturbante da lasciare una scheggia sottile che, come un rumore assillante, trascina la sua veemenza sotto pelle, degenerando a poco a poco il sistema nervoso.
La fitta e furiosa trama assordante, imbastita dai The Body e Full Of Hell, è certamente destinata a stomaci forti capaci di digerire una dose letale di fragore del tutto intrigante che vestirà il profilo acuminato del più limpido e brutale tormento.

Anno: 2017
Label: Thrill Jockey
Genere: noise

Tracklist:

01. Light Penetrates
02. Earth Is A Cage
03. The King Laid Bare
04. Didn't The Night End
05. Our Love Conducted With Shields Aloft
06. Master's Story
07. Farewell, Man
08. I Did Not Want To Love You So

The Body:
Lee Buford: drums
Chip King: guitars, vocals

Full Of Hell:
Dylan Walker: vocals, electronics, noise
Spencer Hazard: guitar, noise
Dave Bland: drums
Sam DiGristine: vocals, bass

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.