South Zone Saxophone Quartet
Other Size

Questo album è la dimostrazione tangibile di quanta espressività può essere racchiusa nel sassofono.
Quattro sassofoni coprono tutte le gradazioni tonali, privi di accompagnamento da parte di altro strumento, né ritmico né solistico, che danno prova di affiatamento (e in questo caso, nel vero senso del termine) fuori dal comune. Il quartetto è composto da musicisti italiani tra i quali spicca anche un nome femminile, la cui presenza è ancor più singolare se si considera che imbraccia il sassofono baritono, ovvero quello di dimensioni maggiori, nonostante la sua corporatura non eccella in altezza (quasi paragonabile al suo strumento!).
Ascoltabile e per nulla noiosa oltre ogni aspettativa, l’incisione è ritmata e variegata grazie ad una serie di arrangiamenti che non mettono in risalto le sole doti solistiche dei quattro artisti, ma anche e soprattutto quelle di accompagnamento e ritmiche d’insieme, oltre a valorizzare l’armoniosità delle melodie di cui si compone la tracklist.
Tracklist composta da undici brani classici che hanno fatto la storia storia del jazz passato ed ultrapassato, tra i cui autori spiccano Dizzie Gillespie, Herbie Hancock, Paul Desmond, Gato Barbieri, Jerome Kern, Joe Zawinul, fino a Jaco Pastorius
Oggi si vive un periodo musicale nel quale si cerca soprattutto di strabiliare con acrobazie tecniche, mentre poco si riflette sul fatto che spesso per produrre un lavoro di qualità basta anche avere il coraggio di lanciarsi con intelligenza in qualche progetto interessante al pari di questo, dove i virtuosismi vanno ricercati privilegiando il lavoro di gruppo piuttosto che quello solistico.
“Other size” è un disco che esprime la quintessenza del sassofono, anzi “dei” sassofoni, che mai come in questo caso mostrano tutta la loro versatilità.
Vale la pena sottolineare che il libretto è corredato (con grande piacere anche di chi scrive) di note storiche relative ad ogni singolo brano.
Caldamente consigliato agli amanti del jazz.

Formazione:
Luciano Bonanni: sax soprano e alto
Angelo Marrocco: sax alto
Armando Mancini: sax tenore
Laura Venditti: sax baritono

Tracklist:
01. Ain't Misbehavin
02. Smoke gets in your eyes
03. Deguy-jazz
04. Ultimo tango a Parigi
05. Take Five
06. Chameleon
07. Anight in Tunisia
08. Harlem Nocturne
09. Oye como va
10. Birdland
11. The chicken

 


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.