Persecutory
Towards The Ultimate Extinction

Il primo full-lenght dei Persecutory non è altro che una vera e propria guerriglia acustica.
Il quartetto turco, dopo aver pubblicato l’EP “Perversion Feeds Our Force” nel 2016, presenta l’album d’esordio intitolato “Towards The Ultimate Extinction”. Un disco incandescente, forgiato a suon di sfuriate martellanti scaturite dalla ferocia di un thrash-metal che spesso viene raffreddato da fluenti zampilli di fonte black.
Una volta aperte le porte dell’oscuro mondo di “Towards The Ultimate Extinction” ogni tentativo di fuga viene vanificato da sette malvagie creature che, con la loro efferatezza, sbarrano ogni via d’uscita per quaranta lunghi minuti. I ritmi aggressivi, dettati da un drumming spietato, annegano nella pece densa e bollente dalla quale affiorano le urla terrificanti di Tyrannic Profanator che bruciano letteralmente i timpani. Un lamento continuo e lacerante che spinge ogni singola traccia attraverso un vortice di perfidia in cui le indomabili sonorità assumono sequenziali identità diaboliche.
I Persecutory non sono ossessionati dalla voglia di stupire ma piuttosto di mostrare il loro ricco e potente arsenale composto da affilati assoli di chitarra, dalle incessanti mitragliate ritmiche, dai massicci ed indistruttibili mezzi pesanti che asfaltano ogni melodia facendo terra bruciata ovunque. L’abilità della band sta nell’architettare un buon equilibrio tra i generi quali i già citati thrash e black metal senza tralasciare l’arcaica dottrina del death. La trasposizione sonora di quanto detto è evidente nell’intensa ed articolata title-track “Towards The Ultimate Extinction”: undici minuti di follia e godimento nei quali si intravede lo spettro dei francesi Necrowretch. Tutto ciò è impreziosito da un'ottima produzione che conferma la “Godz Ov War” sinonimo di garanzia assoluta in termini di metal estremo.
Lasciate ogni speranza voi ch’entrate in questo maledetto buco infernale dal quale pregherete per restarci a lungo.

Anno: 2017
Label: Godz Ov War
Genere: Trash metal/Black metal

Tracklist:

01. Pillars Of Dismay
02. Towards The Ultimate Extinction
03. Till Relentless Salvation Comes
04. Along The Infernal Hallways
05. Awakening The Depraved Era
06. Hegemony Of The Ruinous Impurity
07. Maelstroms Of Antireligious Chaos

Formazione:

Tyrannic Profanator: voce
Vulgargoat: chitarra, voce
Infectious Torment: chitarra, basso
A.D.B.: batteria

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.