Panther & C.
Il Giusto Equilibrio

Italiani nel cuore e nell’anima, i genovesi Panther & C. si ripropongono con la loro seconda fatica in studio con un album che rende omaggio al nostro “bel paese”. 
Un prog tutto all’italiana, poco avanguardistico ma molto ben strutturato, anche nei testi e nella tecnica del cantato, “Il giusto equilibrio” si rifà alle tendenze anni settanta in voga nel nostro paese, che non sempre si sono contraddistinte per originalità, ma che hanno dignitosamente fatto sporadicamente la loro comparsa anche oltre i confini nazionali.
Un prog moderatamente rock e per niente hard, la cui velata filosofia dei testi va premiata se non altro per il solo fatto di essere decantata in idioma nostrano.
Dal punto di vista strumentale, a mio avviso, forse non avrebbe guastato maggiore incisività e dinamicità, ma nulla può essere imputato alla gradevolezza delle melodie.
Questo è un disco piacevole, che non fa gridare certamente al capolavoro, ma che si attesta con coraggio in un panorama musicale odierno, nel quale gli irriducibili sostenitori della musica di qualità faticano a sopravvivere contro le politiche commerciali di massa che hanno oramai monopolizzato lo squallido, monotono e venduto mondo dei mezzi di comunicazione, emittenti radiofoniche in testa.

Anno: 2017
Label: Goodfellas/Black Widow
Genere: rock prog

Tracklist:

01.…e continua ad essere…
02.Giusto equilibrio
03.Oric
04.Fuga dal Lago
05.L’occhio del gabbiano

Riccardo Mazzarini – guitar
Mauro Serpe – flute, vocals
Alessandro La Corte – keyboards
Giorgio Boleto – bass
Folco Fedele – drums

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.