Hurz
Hurz

Stampa

Suoni oscuri e claustrofobici ci introducono in un mondo esoterico, un mondo astratto privo di riferimenti temporali.
In un’atmosfera onirica la mente ritrova la pace tiepida ed ovattata che avvolge ogni feto umano durante il periodo di gestazione.
Ma la prima opera degli “Hurz” è capace di assumere diverse forme che richiamano la spiritualità umana, la magia e la tragedia di civiltà scomparse o mai esistite. Un disco che rimette in gioco la razionalità degli equilibri stravolgendo la realtà con suoni elettronici sinistri a cui si aggiungono voci evocative e misteriose.
Il trio romano suddivide l’album in due parti distinte: “Tragoedia” e “Symbolum”. La prima è una rappresentazione sonora del dualismo umano sommerso da vischiose progressioni che riportano alla luce riferimenti palpabili dell’antica mitologia greca. In una rete luminosa avvolta dalle tenebre si muovono sinuosamente trame new wave che, come fontane, generano rumori ipnotici ed un’inquietante voglia di evadere dalla realtà per congiungersi col sogno di “Hurz”.
Nella seconda parte, sul tappeto pulsante di suoni idilliaci, gli sguardi di Nicola Rossi, Sergio Oriente e Nicola Irace volgono verso la simbologia che ha contraddistinto l’evoluzione umana attraverso trionfi, sconfitte, ambizioni ed indifferenze.
“Hurz” è un’analisi attenta dell’anima che viene scomposta attraverso il prezioso processo musicale diviso in sette tracce. Un esperimento lungo ed interessante dal quale si evince che l’anima stessa è autentica melodia. Basta saperla ascoltare, più e più volte.

Anno: 2016
Label: Le Mat Records
Genere: Ritual/Ambient

Tracklist:

01. Il nodo
02. San Giorgio e il drago
03. Illuminazioni dalla metropoli
04. L’amoreaux - l’heure de la chouette
05. La scelta
06. Todestrieb - vargtimmen
07. 1+1=3

Formazione:

Nicola Rossi
Sergio Oriente
Nicola Irace

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.