L'erba Sotto l'Asfalto
Siamo Tutti Pazzi

“Siamo tutti pazzi” non è più soltanto un modo di dire ma è diventato un disco, una finestra affacciata sulle stranezze che attraversano ogni giorno le strisce pedonali dei nostri sguardi.
A muovere i primi passi è un bambino dislessico e iperattivo, che, assuefatto da farmaci, prova a raccontare la propria giornata, poi ecco arrivare un’orda di persone che come robot hanno perduto sentimenti riempiendosi le tasche di pesante egoismo. Sullo sfondo di questo bizzarro scorcio di vita ci sono i fumi avvelenati dell’ILVA ad oscurare i sorrisi dei bambini mentre in televisione va in onda il discorso del Santo Padre che inneggia al consumismo. E poi, poco più in là, ci sono i rumori della guerra tra poveri senza più una privacy ma con tanta voglia di ribellarsi contro la schiavitù del sistema occidentale.
L’esordio discografico de “L’erba sotto l’asfalto” descrive un mondo delirante sempre più simile a quello reale, il tutto in salsa ironica e decisamente vivace. Il disco infatti contiene un sound allegro e rockeggiante intriso di elettronica che viene impreziosito dal sax di Sergio “Serio” Maglietta (Bisca) e dalle chitarre di Elio “100 gr” Manzo (“Bisca”), Giuseppe Fontanella (“24 Grana”) e Donatello Giorgi (“kuTso”).
Una prova convincente del quartetto salernitano che gioca a mischiare le carte con ritmi frenetici, testi pungenti e melodie spensierate ed entusiasmanti, ma l’asso nella manica sarà tutto nella forza esplosiva dei loro live, statene certi.

Anno: 2016
Label: Fuffa Recordz
Genere: Alternative Rock, Electro Rock

Tracklist:

01. Caramelle
02. Caino dov’è tuo fratello Abele?
03. Siamo tutti pazzi
04. Acciaio
05. Voglio vivere nella civiltà occidentale
06. Quando sei nato non puoi più nasconderti
07. Torni a bordo signor capitano
08. Resistete!
09. Lo stato delle cose
10. Carissimo Francesco
11. L’erba sotto l’asfalto

Formazione:

Gianni Tramontano: batteria, electro samples
Roberto Pannella: basso
Luca Tramontano: chitarra, cori
Giovanni Tierno: voce, chitarra

Special guest:

Sergio “Serio” Maglietta (Bisca): sax in “Torni a bordo signor capitano”
Elio “100 gr” Manzo (Bisca): chitarre in “Torni a bordo signor capitano”
Giuseppe Fontanella (24 Grana): chitarre in “Quando sei nato non puoi più nasconderti”
Donatello Giorgi (kuTso): chitarre in “Siamo tutti pazzi”

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.