Hastur
The Black River

Il fiume nero degli “Hastur” è straripato sulle terre roventi del death-metal offrendo agli sguardi più curiosi uno spettacolo da brividi.
Ebbene sì, gli “Hastur” sono tornati: da quel lontano 1993, anno della nascita della band, sono trascorsi più di vent’anni. Un lungo periodo temporale in cui ci sono stati diversi cambi di formazione ed un solo EP all’attivo (“Dance Macabre” registrato ai “Nadir Studios” del chitarrista dei “Sadist” Tommy Talamanca).
Nel gruppo, oltre al fondatore Roberto Lucanato (“Toolboxterror” e “Segno Del Comando”), si sono avvicendati musicisti del calibro di Trevor (“Sadist”) e David Krieg (“Malignance”) senza mai dare una solida continuità al progetto.
Il 2016 è l’anno della rinascita: la nuova line-up vede Napalm alla voce e chitarra (“Eligor”; ex “Sacradis”), Grinder al basso (“Winternius”, ex “Sacradis”, ex “Sfregio”), Docdeath alla chitarra (“Doc”, ex “Sfregio”) ed infine lo storico membro della formazione originale Hayzmann alla batteria.
Il nuovo full-lenght degli “Hastur” è un disco che si scaraventa con impeto e potenza sui timpani, è un puro death-metal vecchia scuola che porta addosso le cicatrici provocate dagli artigli affilati del trash. Un lavoro granitico che contiene al suo interno un magma che ribolle di tecnica e rabbia, di blast-beat, di cambi di tempo, di riff taglienti, di growl profondi, di tutto ciò che può convincere un amante del genere. “The Black River” è un album che ti trascina lungo le rapide vorticose del fiume nero. Nel momento in cui cerchi di riprendere fiato, in balia della corrente, gli “Hastur” si avvinghiano alle caviglie portandoti negli abissi spaventosi della loro devastante musica che picchia, picchia duro.
Fate un bel respiro, l’apnea durerà “soltanto” quarantadue minuti, ma sarà un’esperienza davvero eccitante.

Anno: 2016
Label: Black Tears
Genere: Death Metal, Trash-Metal

Tracklist:

01. Black River
02. Consumer Of Souls
03. Infamous
04. Possessed
05. The Clock Of Evil
06. Hate Christians
07. Brain Buried
08. Prisoner Of Christ
09. Purgatory

Formazione:

Napalm: voce, chitarra
Grinder: basso
Docdeath: chitarra
Hayzmann: batteria

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.