Impatto Zero
Mi Odio

Nati nel 2009, gli Impatto Zero sono giovani e arrabbiati e, dopo un buon numero di concerti, decidono di veicolare il loro rancore con l’incisione dei cinque brani che compongono questo EP. Il sound dei nostri attinge dal noise-rock, dal new-metal, dall’hard-core e dal grunge e liricamente esprime malessere e disincanto, tramite testi non banali.
Sia quando la band impugna gli strumenti come armi, originando tracce veloci e metalliche come “Salvami”, “Odio” (dal riff molto simile a quello di “This Toy” degli Extrema) e “Adesso No”, che quando i tempi si rallentano, pur creando sempre un clima di tensione, come accade in “Odio”, i quattro mantengono una buona credibilità, accresciuta dai testi in italiano.
Ma la cosa migliore, questo ep, ce la riserva nel finale: “Tutto Falso” è un’ottima scheggia nervosa di noise-rock, con linee vocali che possono ricordare il Teatro Degli Orrori e un testo decisamente “nero”.
La gavetta on stage è decisamente servita e la band è già pronta per il full-lenght.

Formazione:
Martin Cantero: voce, chitarre
Iacopo Panfi: chitarre, cori
Domenico Perugini: bassi, cori
Thomas Tarquini: batteria, percussioni, cori

Tracklist:
01. Salvami
02. Odio
03. Spettro
04. Adesso No
05. Tutto Falso

 


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.