Hyaena
Metamorphosis Master Demo ‘87 / Metamorphosis Revisited

In epoca di ristampe, trova spazio anche quella della storica prima demo-tape degli Hyaena, incisa nel lontano 1987 e già ristampata in cd alcuni anni fa da un’altra label. Pur essendo un prodotto discreto per l’epoca, non siamo di fronte ad una raccolta epocale di brani, bensì ad un lotto di song caratterizzate da un metal abbastanza canonico, che attinge sia dalla N.W.O.B.H.M. che dallo U.S. metal, il tutto valorizzato dall’esplosivo chitarrismo del futuro guitar-hero Gabriele Bellini.

Il singer Mario Candido interpreta i brani con una buona dose di cattiveria, sfoggiando timbriche acide, mentre la rimasterizzazione del demo valorizza il suono del basso, a cura di Marco Frau, ma non quello della batteria (dietro i tamburi siede Ross Lukather, futuro Death SS).

Tra i brani più riusciti spiccano la velocissima “Wratchild” e le aggressive (e di stampo più americano) “Behind The Wall” e “Kill Without Mercy”, dimostrando che anche nella seconda metà degli anni '80 in Italia si faceva del buon metal.
La band successivamente, con l’ingresso di un tastierista, abbraccerà sonorità progressive-metal, ponendosi tra i pilastri del genere nel nostro paese.

Oltre a questa ristampa, la Qua’ Rock ha deciso di immettere sul mercato anche una nuova versione di quei brani (con l’eccezione di “Unlimited Power”, qui sostituita dallo strumentale “Phenomena”), questa volta reincisi dagli attuali Hyaena, ovvero Bellini e Lukather coadiuvati dalla nuova singer Claire Briant Nesti e dalla bassista Elisabetta Ferrari.
Ovviamente la produzione è molto più chiara e potente e la nuova cantante ha molte più frecce nel proprio arco rispetto al vecchio vocalist, esibendo in alcuni frangenti anche acuti di timbro lirico che ben si sposano coi pezzi della band.
Sorvolando sull’utilità di questo cd, anche brani più deboli come la title-track e “Screams For Savannah” appaiono in questa nuova veste molto più credibili e accattivanti.

Ora però attendiamo un album di inediti!

 


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.