Jumpin's Quails
Gogol Mogol

"Gogol Mogol" è un disco ben fatto, armonico sia nella cura delle scelte melodiche che nella qualità delle registrazioni, curato sia negli arrangiamenti che nella ossessiva ricerca di varietà di suoni, di ritmi, di colori. Un caleidoscopio che raggiunge le orecchie e teletrasporta sempre in luoghi nuovi e diversi, disegna uno storytellig che attraversa città ed architetture in evoluzione, paesi diversi (interessante l'uso di lingue diverse, inglese, francese, spagnolo, slavo ... una Europa più unita di quella reale), unisce culture opposte. Una miscela di garage rock, funk urbano, acid jazz, rock che occhieggia al pop ... che si intersecano tra loro, creano linguaggi nuovi, guardano al futuro per riportare a casa la diversità.

Una miscela vincente anche se ardita perché alienante. Ogni brano preso di per se' è autoconsistente e riconoscibile, ma l'insieme destabilizza, crea paesaggi nuovi dove ci si sente meno a proprio agio. Un viaggio non per vacanza ma come percorso iniziatico, un cammino di Santiago, verso una meta incerta che si costruisce giorno per giorno (ascolto per ascolto) ma che si deve scegliere.
Una miscela che comunque ben rappresenta la varietà dei musicisti: un supergruppo di amici che hanno esperienze diverse, fanno i loro percorsi ed ogni tanto si uniscono e si radunano per metterli assieme, per creare incroci di sentieri dove attendono i propri ascoltatori per vedere quale via scelgono. Bel disco, bella sfida. Da ascoltare e riascoltare per scegliere ogni volta una via diversa, un arrivo diverso.

Formazione:
Giego Lacaille: batteria, cori
Matteo Givone: chitarra
Salvatore Marano: chitarra,voce
Riccardo Salvini: chitarra, synth, percussioni, cori
Jacopo Trivero: basso, voce

Tracklist:
01. See You Down There (in a While)
02. Chloé
03. Chance Dice
04. Eberswalder Straße
05. Blitzfrieden
06. Rainbow Flesh
07. Candies
08. Breakin’ the Glass
09. Le Grand V

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.