I Mercati Nei Giorni di Nebbia
I Mercati Nei Giorni di Nebbia

Provenienti entrambi i componenti da band metal ( uno era il chitarrista dei Wrath Prophecy, l’altro dei Delirium X Tremens) Marco Ancona e Lorenzo Baldan “scoprono” circa un anno fa il Chapman stick ed il Sonorus Tapper (uno strumento simile allo stick ma di produzione inglese) .

Se  ne innamorano a tal punto da comporre alcuni brani da proporre in strada a semplici passanti e curiosi. L’iniziativa ha risultati positivi ed incoraggianti tanto che i due registrano il demo  “I mercati nei giorni di nebbia” composto da 5 brevi tracce per poco più di 15 minuti di musica. Atmosfere sospese, quasi “ambient” che hanno il pregio di sfruttare appieno le potenzialità di questo particolare strumento. Ecco quindi un sentore etnico che fa capolino in “Risveglio ad Ankara” o la “sinfonia acustica” della title track o nella malinconica “L’albero della conoscenza del bene e del male”. Una proposta originale e senza dubbio coraggiosa, quella dei due ragazzi veneti, sicuramente destinata ad un pubblico attento, ma di nicchia, volta quasi a far conoscere meglio ed apprezzare ancor di più le molteplici capacità espressive dello stick troppo di frequente conosciuto “solo” come alter ego del classico basso. E le 5 tracce del cd sono qui a dimostrarlo.

Formazione
Marco Ancona: Sonorus Tapper
Lorenzo Baldan: Chapman stick

Tracklist
01. I mercati nei giorni di nebbia
02. Risveglio ad Ankara
03. La settima Bianca
04. L’albero della conoscenza del bene e del male
05. M30;

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.