Fall Of Minerva
Portraits

Il debutto dei “Fall Of Minerva” apre le porte di dieci stanze all’interno delle quali si trovano dieci ritratti oscuri ed enigmatici da cui traspare drammaticità ed energia.
“Portraits” è appunto il primo disco della band vicentina, frutto di un percorso intrapreso nel 2011 che ha visto, negli anni successivi, la pubblicazione di due EP (“Fall Of Minerva”, “Seasons”) ed ora giunto al primo traguardo importante.
L’album si regge su atmosfere inquietanti di un melodico post-rock spezzate da momenti di estrema violenza a cui Sido dona la sua voce che, come una creatura incatenata, urla e si dimena in un ambiente infetto da alternative-metal e post-hardcore. Le dieci tracce, dall’anima eclettica, sorprendono e catturano per la loro immediatezza e capacità di adattarsi ai repentini mutamenti sonori ed emozionali che, come luci ad intermittenza, alternano bagliori improvvisi travolti da pesanti tessuti di un tetro velluto. L’esempio lampante è rappresentato da “Sguardi nel Buio”: un brano di sei minuti dove la rabbia viene sopraffatta dall’inquietudine, dove violini e violoncelli dipingono angoscianti sorrisi sui volti dei ritratti.
La ritmica furiosa si specchia sui virtuosismi di Pietro alla batteria e corre lungo i solchi tracciati dagli artigli di chitarre graffianti che accompagnano un cantato disperato in lingua inglese ad eccezione di “Träume”, unico pezzo in italiano.
I “Fall Of Minerva”, per la promozione del disco, hanno iniziato una tournée che li ha visti suonare ad aprile in Russia e a maggio in giro per l’Europa in compagnia della band “Amia Venera Landscape”, mentre quest’estate calcheranno alcuni palchi italiani come quello del “Dissonance Festival” di Legnano.
Per concludere “Portraits” è uno specchio introspettivo dove gli amanti del genere potranno riflettere le paure, la rabbia ed i timori senza alcuna conseguenza se non quella di vedere i propri stati d’animo tramutarsi in musica.
Promosso a pieni voti.

Anno: 2016
Label: Basick Records
Genere: Post-Hardcore

Tracklist:

01. Beyond the Pines
02. Novocaine
03. Boundless Lands, Confined Thoughts
04. Träume
05. Green Ghost
06. Caronte
07. Demagogy
08. Sguardi nel Buio
09. Grave of the Fireflies
10. Ask the River

Formazione:

Sido: voce
Paolo: chitarra
Nicola: chitarra
Marco: basso
Pietro: batteria

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.