Andrea Fardella
Le Derive Della Rai

Ognuno di noi ha attraversato quel fatidico momento in cui ci si trova al cospetto della coscienza e si prova a fare un resoconto della propria vita.
In questa circostanza si analizzano i ricordi: le vele spiegate di un galeone che naviga nel proprio io solcando le onde del cambiamento, del tempo.
“Le Derive Della Rai” è esattamente il risultato del viaggio interiore di Andrea Fardella, un approfondimento dell’universo intimo del cantautore che, come un fazzoletto bianco abbandonato al vento, libera le proprie emozioni rovesciandole sull’infinito della musica.
Tra note acustiche ed elettriche si susseguono la gioia delle vittorie, lo sconforto delle sconfitte, il dolore della perdita del padre, la consapevolezza di poter ripartire, il profumo dell’amore ed il buio della decadenza.
Un percorso sonoro che stupisce per la sua durata, ben settanta minuti, dove è facile perdersi lungo gli undici sentieri calpestati da buoni arrangiamenti e sognanti atmosfere strumentali all’interno delle quali si muove, sinuosa, la voce di Andrea che alterna toni rabbiosi a morbidi acuti psichedelici.
“Le Derive Della Rai” è un’esordio discografico elegante, vestito di sentimenti e cucito da un filo di indie rock particolarmente pacato a cui bisogna dedicare più di un ascolto perché possa conquistare.
La poetica dei testi e la ricercatezza della musica donano al disco una continua evoluzione intonata da un cantautorato creativo. Andrea, artista poliedrico, possiede il merito di dare un volto ai numerosi stati d’animo che si abbandonano alla corrente per giungere liberi nello spirito dell’ascoltatore.

Anno: 2016
Label: Contro Records
Genere: Rock, Cantautorato

Tracklist:

01. La Deriva Della Rai
02. Sposa
03. Nuovo Giorno
04. Petit
05. Cin Cin
06. Anima Senza Rumore
07. Sorriso D’Inverno
08. Crisi
09. Jet Lag
10. Madre Terra
11. Piccino

Testi e musiche: Andrea Fardella

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.