Welcome! Wonderland
N°1

Reduci dal successo, forse inaspettato, che hanno riscosso i primi tre singoli (“Waves”, “Istanbul" e “The End”) i “Welcome!Wonderland” esordiscono col primo full-lenght della loro carriera intitolato, non a caso, “N°1”.
Il già citato brano “Waves” ha superato le 19.000 visualizzazioni sul canale VEVO diventando video della settimana su “Rock TV Italians Do It Better” e su “MTV New Generation”. In pochi mesi la band bresciana riscuote un ampio consenso di pubblico ma anche dalla critica che apprezza il primo album uscito sul mercato in versione europea per Indiebox Music ed in versione Deluxe per il mercato giapponese per Maxtreme Records.
Nonostante il ricco biglietto da visita i “Welcome!Wonderland” sono cinque ragazzi giovanissimi che, forti di un’immagine elegante ed un’innata propensione al rock, realizzano un progetto musicale a cui applicano un collaudato motore sonoro tanto potente da farlo decollare in poco tempo.
“N°1” è un disco patinato dalla produzione eccelsa che scorre veloce senza intoppi, la fonte di questo successo sgorga dalla bravura dei musicisti. Il quintetto esibisce un suono pulito ed immediato di stampo alternative indie-rock dalle sfumature melodiche la cui ispirazione arriva senz’altro dalle sonorità di band d’oltreoceano.
Otto brani cantati in inglese che convincono e brillano di ritornelli attraenti, otto pezzi che, come nel celebre gioco Tetris, si incastrano perfettamente in una realtà fatta di musica ed emozioni alle quali Luca Rapuzzi dona la propria voce.
I “Welcome!Wonderland” sono gli autori di una storia appassionante trascritta su un libro dalle innumerevoli pagine bianche che aspettano di essere riempite da un seguito ancora più avvincente.

Anno: 2015
Label: IndieBox Music @ 360 - Maxtreme Records
Genere: Alternative rock, Indie

Tracklist:

01. Welcome
02. Waves
03. Istanbul
04. Alice
05. Wonderland
06. Wolf
07. Skin
08. The End

Formazione:

Luca Rapuzzi: voce
Alessandro Larini: basso
Alessandro Turra: chitarra
Stefano Mugnaioli: chitarra
Diego Uberti: batteria

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.