Cinematic Zoo
Revolution

“Cinematic Zoo” è un progetto musicale nato dalla passione per la musica, per il rock precisamente, e partorito istintivamente in poco tempo.
Il merito va ad un solido affiatamento creatosi nel quartetto che, dopo aver suonato cover per diversi anni, autoproduce il primo album composto da undici inediti.
“Revolution” probabilmente non vuole fare la rivoluzione, ma come ogni forma d’arte vuole contribuire ad un cambiamento, anche soltanto d’umore, che porti al fiorire di emozioni attraverso la sua anima rock.
Una sezione ritmica ispirata alla musica anni ‘70 che unisce il rock al funk a cui si sovrappone la calda e potente voce di Claudia che canta principalmente in lingua inglese ad eccezione di “La maladie du siècle”, l’unica traccia in francese.
I testi dei brani sono ispirati a polaroid scattate nei sogni, fotografie sfocate dai colori sgargianti che la band tramuta in ottima musica. Ci sono anche immagini buie, in bianco e nero che rappresentano incubi ed allucinazioni dai suoni scarni e distorti che fanno comunque parte di un interessante album fotografico composto dal passato dei ricordi e dal presente della musica.
“Revolution” mette a fuoco l’energia del giorno e la melodia della notte sviluppandola in un’unica ed originale stampa sonora.

Tracklist:

01. Hello
02. Sex
03. Revolution
04. Over and over
05. I’m with you
06. Show me the sun
07. Seventy years
08. Nancy
09. La maladie du siècle
10. Poison
11. Open your mind

Formazione:

Claudia Musso: voce, chitarra, microkorg
Christian Merlo: batteria
Luca Valenti: basso
Gianluca Borrelli: chitarra, cori

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.