Johnny DalBasso
IX

“IX” sono i proiettili con cui Johnny DalBasso ha caricato la propria pistola ed è pronto a spararli contro tutto e tutti in una raffica di rock, punk e stoner.
Il secondo album dell’one man band è stato registrato e missato in soli sette giorni, nato dalla spontaneità dell’artista che ha ascoltato il lato più aggressivo della sua anima tralasciando la parte più romantica. Conseguentemente ne è uscito fuori un disco diretto, dal carattere forte, dallo spirito libero e dal sound sporco ed attraente.
I nove inediti sono interamente suonati dal cantante irpino ed hanno una durata complessiva di poco più di venti minuti: caratteristica dei pezzi punk che, come piranha, divorano la preda in brevissimo tempo.
Le scintille che innescano i proiettili scaturiscono certamente dall’universo femminile. Sono infatti le donne le vere protagoniste delle canzoni, donne dal carattere forte e senza paura, capaci di prendere le sembianze di un demone, di una strega e addirittura così sadiche da costruire una croce per crocifiggere il malcapitato amante.
Terminata la raffica Johnny tira fuori dal cilindro il decimo proiettile d’argento, a prova di licantropi casomai ce ne fossero, e spara una ghost-track che intreccia le cover di “Un ragazzo di strada” de “I Corvi” e “No One Knows” dei “Queens Of The Stone Age”, davvero niente male.
“IX” è un buon disco dalle solide fondamenta sonore ma con una struttura testuale traballante che è ancora alla ricerca di una forma originale.

Tracklist:

01. Lei è (Il Diavolo per me)
02. Lorenna
03. Ti sfido
04. Ramon
05. Fragole
06. Nati dal disordine
07. Fottiti
08. Isabella
09. La donna falegname
10. Un ragazzo di strada/No one know  

Prodotto ed interamente suonato da Johnny DalBasso

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.