Braski Lacasse
So afraid to be alone

A distanza di due anni dall’omonimo EP, la band bolognese dei Braski Lacasse fa il suo ritorno sulla scena proponendo questo nuovo "So afraid to be alone" che in buona sostanza declina la già sperimentata formula dei musicisti emiliani di fondere punk e hard rock senza ricercare elaborati tecnicismi, ma indulgendo piuttosto su riff tetragoni e strutture ritmiche molto solide di basso e batteria.

C'è così spazio per brani quali "A Date With The Devil” in cui appare evidente per costruzione e scelta melodica il tributo ai Clash e l'anima punk riaffiora anche in "Go into the shell" mentre in "I loved you so" si avverte una più sensibile compenetrazione di generi: dal rockabilly al grunge spesso con enorme irruenza. “Metamorphosis” è invece il tentativo più spiccato di conciliare poeticità e versante sperimentale in salsa glam-rock.

In definitiva il disco si ascolta piacevolmente, giri rassicuranti, voce calda, soli equilibrati e una produzione un po' approssimativa per un disco accattivante e ammiccante che tuttavia sembra rinviare a data da destinarsi soluzioni più coraggiose.


Line up:
Brain (Niccolò Rangoni Machiavelli): voce e chitarra
Cassa (Andrea Caselli): voce e chitarra
Vix (Vittorio Bilacchi): chitarra
Amaro (Luciano Sibona): basso e contrabbasso
Mitch Mitchell (Michele Ronchi): batteria e percussioni

Tracklist
1. I Loved You So (Don’t Believe It)
2. A Date With The Devil
3. Friends
4. Metamorphosis
5. Away the Sun (It’s Winter)
6. Go Into The Shell
7. Wild And Lost

 


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.