Enio Nicolini
Heavy sharing

 

 

Ecco un genuino esempio di occasione mancata. Enio Nicolini è certamente una persona di talento: compositore, bassista, scrittore (suoi i titoli "Dal gospel al grunge" e il libro di poesie "Rock'n Follia", con illustrazioni di Mario Di Donato), fa certamente parte della storia del metal italiano, vantando, tra le tante cose, trascorsi con il citato Di Donato (con cui suona ancora oggi nei The Black) nonché in gruppi meno conosciuti ma certamente egualmente storici (Respiro di Cane, UT, Unreal Terror, Akron, Sloe Gin).

In questa sua opera solista egli esprime un talento indubbio, manifestando la capacità, a livello compositivo, di spaziare con competenza e credibilità dal doom al crossover, passando per heavy metal, navigando coraggiosamente anche in ambito elettronico. A livello esecutivo, nulla quaestio sul basso, che egli padroneggia con innegabile maestria e il cui sapiente uso non fa rimpiangere l'assenza della chitarra. Tuttavia, l'uso della batteria elettronica in alcuni brani deprezza il lavoro in maniera impietosa, inducendo a rivolgere il pollice verso il basso. Ed infatti, i pezzi più credibili sono quelli suonati da un vero batterista, come "Generation Dead" che ospita Gilberto Di Virgilio alla batteria (e John “Goldfinch” Cardellino de L’Impero Delle Ombre alla voce). Va anche aggiunto che le linee vocali non convincono in "See The Stars" e in "Ai Confini Del Mondo" (il secondo brano, peraltro, risulta troppo piegato alle non condivisibili leggi dell'elettronica, non soltanto ritmiche ma anche sonore). La presenza di altri illustri ospiti - come Mahdi Khema (Carthagods), Trevor (Sadist), Daniele “Bud” Ancillotti (Strana Officina) e addirittura Blaze Bayley (Iron Maiden) - non solleva le sorti di un lavoro che presenta buone idee purtroppo non sempre ottimizzate e che, premiato con una produzione più attenta, avrebbe certamente sfiorato il capolavoro.

Line Up:
Enio Nicolini (Basso)
guests:
Gianluca Arcuri (Tastiere)
Silvio Canzano (Batteria)
Gilberto Di Virgilio (Batteria)
Trevor (Voce)
Giacomo Giganteggi (Voce)
Luciano Palermi (Voce)
John "Goldfinch" Cardellino (Voce)
Blaze Bayley (Voce)
Tiziana Radis (Voce)
Mahdi Khema (Voce)
Daniele "Bud" Ancillotti (Voce)
Adolfo "Morby" Morbiducci (Voce)
Benedetto "Ben" Spinazzola (Voce)

Tracklist:
Track Of Madness
Unforgiveness
Witch Hunt
Generation Dead
King Of Icy Throne
See The Stars
Amir Of Madness
Sinner’s World
Escape
Ai Confini Del Mondo



 

 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.