Ape Machine
Coalition Of The Unwilling

Questo disco arriva da Portland, è una vera e propria gemma che brilla di rock anni ’70 che viene magistralmente scardinato da suoni heavy e psichedelici.
Gli “Ape Machine” compongono una spirale sonora di elevata attrazione e carica seduttiva a cui risulta impossibile sottrarsi. Un’inebriante sound aggressivo generato dalla macchina guidata dai quattro ragazzi americani che, dotati di una stravagante tecnica compositiva, la conducono a tutta velocità in territori inesplorati.
“Coalition Of The Unwilling”, accompagnato da una produzione superba, è un album che non passa inosservato. È composto da sei ruvide tracce dove riff potenti e assoli imprevedibili di chitarre circondano, come lava incandescente, le intense atmosfere psichedeliche trascinando l’ascoltatore in incontrollabili vortici meditativi.
Gli “Ape Machine”, in alcuni passaggi del disco, sembra si siano appropriati magicamente dello spirito di Jimi Hendrix facendolo rivivere a suon di schitarrate vigorose e testi mistici.
Lasciatevi coinvolgere, questo è puro ossigeno per il rock moderno.

Tracklist:

01. Crushed From Within
02. Dissand
03. Give What You Get
04. Under This Face
05. Ape’n’stein
06. Never My Way

Formazione:

Caleb Heinze: voce
Ian Watts: chitarra
Brian True: basso
Damon Delapaz: batteria

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.