The Hangovers
Different Plots

Da una ricerca internet del termine Hangovers, emergono due tipi risultati, uno dei quali riguarda la famosa serie di film culto "Una notte da leoni", l’altro invece una sconosciuta band di musicisti bolognesi al loro esordio, oggetto del nostro interesse.
A dispetto del significato del termine Hangovers, che in italiano potrebbe essere tradotto come “dopo-sbornia”, l’album in oggetto è composto da una serie di brani lucidi e moderati, completamente acustici, che traggono spunto da tendenze folk, country, western e pop.
Non una musica scombussolata, bensì una musica semplice ed orecchiabile.
L’album, che viene presentato con una imperdonabile copertina, si compone di dieci tracce, delle quali cinque in italiano e l’altra metà in inglese, per trentaquattro minuti di ritmi spensierati, tra accordi e cori americaneggianti ed a volte esotici.

Tracklist:

01.Invece No
02.Un Anno Fa
03.Qui da me
04.Postumi Della Vilta
05.Ogni Sera
06.Sinner
07.It's On
08.I'm All Right
09.Curse The Day
10.Different Plots

Formazione:

Victor M. de Jonge: voce, chitarra
Tristan Vancini: basso, voce
Filippo Face de Fazio: chitarra, voce
Michele Mantuano: percussioni, voce

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.