Quai Du Noise
Echo Sounder

“Echo Sounder” è il nuovo abito elegante dal tessuto elettronico dei Quai Du Noise. Seduce ed incanta già dalla copertina dove la sezione di un mare blu invita ad immergersi tra le acque di un sound coinvolgente ed intrigante.
L’album è uno “scandaglio acustico”, intento a scoprire le profondità delle emozioni, ad illuminare l’abisso della mente. Lentamente, la band trasporta i pensieri in un’apnea fatta di elettronica, ambient e techno che stimola l’immaginario dell’ascoltatore.
Una traversata transoceanica, lunga poco più di quaranta minuti, è accompagnata da suggestioni sonore che soffiano sulle vele dei vari stati d’animo, spesso indomabili, di cui il disco è composto.
Le idee trovano ispirazioni nel campo musicale e letterario, con tematiche che ruotano sempre intorno al mare ed i riferimenti al vento, al naufragio, alle navi, ai lunghi viaggi si specchiano nelle opere di Calvino, Shackleton, Hemingway e Kafka. Tornando in superficie, arpeggi, riverberi e morbidi ritmi rifrangono la luce di un faro, creando magiche atmosfere che avvolgono, come nebbia, le rive della fantasia. L’oceano non sarebbe così affascinante senza i frangenti sinuosi plasmati ottimamente dal duo “Quai du noise”
“Echo Sounder” è un’onda emotiva che si rigenera.


Tracklist:
01. Bora
02. Wandering Glinders
03. Mainland
04. Fetch
05. Monad
06. Luff
07. Lighthouse Keeper
08. Polena (Feat. FRNKBRT)

Formazione:
Matteo Russo: tutti gli strumenti
Pale Ciciriello: tutti gli strumenti

 


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.