Muna – Sospesa in volo



Esordio discografico cantato in italiano che guarda ad un certo rock a metà tra indie e i primi Litfiba, gruppo che comunque, voce a parte, non è clonato bovinamente, ma citato con rispetto.

Sono presenti anche interessanti parentesi liquide ("Ospiti"), non troppo marcate digressioni pop-rock e cantautoriali (rispettivamente in "Sospesa in volo" e “Notte”), sporadiche influenze post-psych (“Viaggio astrale”).
La voce - che canti o si esprima recitando - è marcatamente influenzata dallo stile di Piero Pelù, risultando per questo motivo troppo enfatica, talvolta quasi irritante, proprio come quella del cantante preso a riferimento.
Una più intelligente personalizzazione della proposta vocale - invero non così lontana, con un minimo di sforzo in più - potrebbe far conseguire a questo gruppo più interessanti e concreti risultati.


Band:

Marco Bellone: voce
Giuseppe “Beppe” D’Angelo: chitarra
Luciano Ciamarone: chitarra
Carlo Marzullo: basso
Francesco Faggi: batteria
guests:
Giancarlo “Giank” Di Giammaria: basso
Damiano Cesaroni: batteria

tracklist:
01 – Sospesa in volo
02 –Viaggio astrale
03 – Ospiti
04 – Cannibale
05 – Simbiotica essenza
06 – Santi e demoni
07 – Muta
08 – Ti muoio dentro
09 – Notte
10 – Aeroporto Falcone Borsellino

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.