Giobbe
About Places

Già front-man dei Disappearing One - ensemble che vanta tre uscite discografiche a metà tra musica d'autore e alternative-rock - Giobbe propone un'opera interamente cantata in lingua inglese fortemente influenzata dal brit-pop di stampo introspettivo e riservato ove colloca amabili e contestualizzate influenze folk di provenienza statunitense. L'artista omaggia i suoi punti di riferimento musicali - dall'irlandese Glen Hansard, ai Pearl Jam acustici, passando per Oasis e Jeff Buckley (ma anche - ci metto del mio - per i misconosiuti e validissimi Chalk FarM, quartetto losangelino forte di due album di natura intimistica partoriti sul finire nei tardi '90) - proponendo musiche che paiono sonorizzare con efficacia i colori vividi ma malinconici della stagione autunnale.

 



Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.