Underground

Steel Flames
Steel Flames

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Venerdì 12 Agosto 2022 08:00

Gli Steel Flames nascono dalla commistione di due band capitoline di un certo peso: tre quarti dell'organico provengono dall'esperienza dei Way Out, tra i capostipiti della locale scena metal, un solo membro è attinto dai Rebel Tango, band decisamente più recente, retaggio dei più datati Savers e Muddy Roxx.

Leggi tutto...

 

The Lake Devils
Bad times in bad waters

PDFStampaE-mail

Scritto da Fabio Tenace Giovedì 21 Luglio 2022 21:47

the lake devils


Un picking di chitarra molto rapido, una ritmica incalzante e decisa, una linea di bassi costante e martellante: questo è il surf rock. Questi sono i Lake Devils.

Leggi tutto...

 

Misteriseparli
Speedbeforedeath

PDFStampaE-mail

Scritto da Fabio Tenace Giovedì 21 Luglio 2022 16:39

speed

Davvero intrigante l'album d'esordio del duo pescarese dei Misteriseparli.

Leggi tutto...

 
 

Riccardo Ruggeri
Non ci aspetta nessuno
(se non miliardi di foto)

PDFStampaE-mail

Scritto da Fabio Tenace Giovedì 21 Luglio 2022 14:45

non ci aspetta nessuno

Nel panorama musicale attuale, se vuoi intendere ecletticità, devi nominare Riccardo Ruggeri.

Leggi tutto...

 

Luca Fucci
Unsolved

PDFStampaE-mail

Scritto da Fabio Tenace Mercoledì 20 Luglio 2022 22:50

unsolved


Forse un po' asettico ma efficace questo lavoro di Luca Fucci che, con una base di elettronica tendente a volte al dark, si insinua in uno stile definibile ambient, anche raffinato e ricercato.

Leggi tutto...

 
 

RanestRane
Apocalypse Now

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Renoffio Sabato 16 Luglio 2022 00:00

La band RaneStrane nasce nel 1998 con una idea semplice in testa ma allo stesso tempo sfidante: quella di costruire i propri dischi prendendo opere cinematografiche (film) e trasformandole in opere rock riscrivendone l’aspetto figurativo e la sceneggiatura e sottolineando i vari momenti salienti della trama con la musica secondo le proprie sensazioni ed emozioni.

Leggi tutto...

 

ITdJ
deMon Demon

PDFStampaE-mail

Scritto da Fabio Tenace Martedì 12 Luglio 2022 09:18

de mon demo

Un esordio coraggioso, questo di ITdJ, al secolo Tommaso Sanpaolesi, che adattando dei propri testi su una produzione di basi realizzate da Riccardo Franconi e Nicola Amici, riesce a inserire la propria voce su un prodotto finale quantomeno originale.

Leggi tutto...

 
 

Are you strong? Marco Zanotti e Jabel Kanuteh

PDFStampaE-mail

Scritto da Fabio Tenace Sabato 18 Giugno 2022 00:00

Are you strong?

La ricetta è relativamente semplice: 

metti in uno studio di registrazione un polistrumentista (Marco Zanotti) insieme ad un griot del Gambia (Jabel Kanuteh) esperto suonatore di kora; aggiungi un gruppo di musicisti/amici provenienti dall'avanguardia del "Belpaese"(con i propri strumenti tipicamente "europei"), aggiungi le sonorità (una manciata di afrobeat, una spolverata di Fela Kuti ed un infuso di mandengue) e le strumentazioni importate dalla tradizione musicale dell'Africa occidentale (la kora, la mbira e la tama), condisci con allegria, voglia di divertirsi, grande professionalità ed un pizzico di follia, mescola (senza agitare)  il tutto ed ottieni "Are you Strong". In due degli otto brani presentati ("are you strong" e "we want to dance"), c'è una chiara intenzione di fondere i due mondi musicali, sia strumentalmente che grazie a dei testi anglofoni. Qui  le atmosfere si mescolano piacevolmente, senza sovrapporsi, regalando un sound più consono ad un ascolto già sperimentato, percepibile come noto nonché più facilmente fruibile. Per tutti gli altri sei, invece, soprattutto per mezzo della voce di Kanuteh, (che canta nella sua lingua) ed una scelta decisa verso le armonie ed i ritmi tipici della tradizione musicale del Gambia (e per estensione dell'Africa dell'ovest), si demanda garbatamente agli amanti del genere, l'incarico della verifica dell'elaborato. Una nota decisamente positiva, è doveroso riservarla a tutti i musicisti che hanno partecipato a questo progetto: la maestria e la padronanza degli strumenti utilizzati in tutte le tracce del disco, è encomiabile e indiscutibilmente apprezzata. Un ultimo ulteriore plauso all' intenzione (riuscitissima) di voler presentare un'opera (qualitativamente lodevole) di musica etnica, ad un pubblico forse non ancora pienamente proteso ad ampliare i propri orizzonti, verso un universo musicale tutto da esplorare. La risposta al quesito posto nel titolo, risulta, quindi, risolutamente: "yes, you are!" .

Jabel Kanuteh kora, vocals, percussioni
Marco Zanotti batteria, mbira, percussioni

backings guests:

Fabio Mina flauti, electronics (5)
Federico Squassabia tastiere (1)
Francesco Guerri violoncello (7)
Gianni Perinelli sax (1)
Kalifa Kone tama (1,6,8)
Paolo Andriolo basso (1,8)
Stefano Pilia chitarra, basso (2)
Valeria Nasci accompagnamenti (1,2,6)

Anno: 2022
prodotto da J. Kanuteh and M. Zanotti
distribuito da Brutture Moderne
Genere: musica tradizionale centrafricana/fusion

Tracklist:
1. ARE YOU STRONG? (Kanuteh-Zanotti)
2  SAABU (Kanuteh)
3. WE WANT TO DANCE (Kanuteh-Zanotti)
4. BEH MANG WONOO (Kanuteh)
5. CHEMUTENGURE (traditional Shona)
6. ITELE BENSAMBALA (Kanuteh)
7. MASANEH CEESAY (traditional Mandengue)
8. NNA MBENALALEH (Kanuteh)



 

RFC
La parte più vera

PDFStampaE-mail

Scritto da Fabio Tenace Lunedì 13 Giugno 2022 10:16

"Sono quel che suono, la parte più vera di me".

Leggi tutto...

 
 

Arpia
De Lusioni

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Lunedì 09 Maggio 2022 18:41

Esce per la prima volta in vinile e cd, l'esordio dei romani Arpia, datato 1987, fino ad ora disponibile soltanto nell'originario formato a cassetta (una versione in cd-r era in realtà stata pubblicata a spese della band quasi tre lustri fa).

Leggi tutto...

 

Marco Mattei
Out of Control

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Lunedì 24 Gennaio 2022 08:52

Disco d'esordio di Marco Mattei, musicista già noto per la sua pregressa militanza nel gruppo prog DeBlaise.

Leggi tutto...

 
 

Pagina 1 di 55

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.