Così Rossi che più Rossi non si può
Roma, Nuovo Teatro Orione, 17-18 luglio 2020



Così Rossi che più Rossi non si può
Nuovo Teatro Orione - Orione Comedy Park
Roma, 18 luglio 2020

Riccardo Rossi apre la stagione estiva del Nuovo Teatro Orione, compagine teatrale che si adegua alla normativa anti-covid sfruttando il capiente spazio retrostante - in inverno generalmente adibito a parcheggio - così permettendo una collocazione degli astanti responsabilmente distanziata. 
La nuova partenza del Teatro, per l'occasione ribattezzato Orione Comedy Park, esordisce con "Così Rossi che più Rossi non si può", primo di una serie piuttosto avvincente di one man show che si alternano ad una manciata di eventi musicali, se non proprio comico-musicali (il programma è riportato poco più in basso). 
Q
uello di Rossi è un talento che testimonia quanto il grande schermo tenda a sublimare, di un attore anche comico, le soli doti recitative, comprimendo quelle di ilare mattatore, che appaiono invece perfettamente sublimate e pienamente realizzate nella intima location teatrale. 
Vulcanico, irrefrenabile, a tratti dirompente, il romano non emerge, con questo spettacolo, soltanto per la sua camaleontica propensione e le insospettabili doti imitative (a dir poco perfetta l'interpretazione di Maurizio Costanzo), ma anche per l'autoironia che egli esprime con sagacia, previa analisi dei suoi anni andati, a partire dall'adolescenza, sempre con verve volutamente dissacrante: egli colpisce sé stesso, anche piuttosto duramente, combinando, con rara maestria, l'assenza di scurrilità (non una sola parolaccia nel corso dell'intero show) e l'attitudine politicamente scorretta quasi interamente rivolta al suo giovane io e ai suoi familiari (segnatamente, alla nonna e alla madre). Una dote, quella di miscelare il parlato pulito con il sapersi prendere in giro, che ha il duplice e piacevole sapore della rarità e dell'intelligenza (e non poteva essere altrimenti, parlando di autoironia).

In conclusione, e doverosamente, un riepilogo degli spettacoli organizzati nell'alveo dell'Orione Comedy Park, rassegna che alterna musica e cabaret con sapiente gusto selettivo:
17-18 Luglio 2020: Riccardo Rossi - Così Rossi che più Rossi non si può
3 Luglio 2020: Giorgio Tirabassi e Hot Club Roma - Django Reinhardt, il fulmine a tre dita
24-25 Luglio 2020: Antonio Giuliani
30 Luglio 2020: Andrea Rivera - The best(ia) of Rivera
31 Luglio 2020: I Gemelli Guidonia
1° Agosto 2020: Antonello Costa - È meglio che faccia da solo
7-8-9 Agosto 2020: Max Giusti - Va tutto bene 2020


Così Rossi che più Rossi non si può
di Riccardo Rossi

Nuovo Teatro Orione
Orione Comedy Park

18 Luglio 2020 | ore 21.15
Via Tortona, 7 – 00183 Roma

web site: www.teatroorione.it
email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
tel: 06 94 32 03 56

 


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.