Andrea Perroni
Roma, 6 settembre 2019

Roma, 06 Settembre 2019 - Teatro Romano di Ostia Antica

Qualificare Andrea Perroni quale semplice imitatore è piuttosto riduttivo, manifestando egli anche doti di attore, conduttore e, soprattutto, di genuino intrattenitore.
Non è comune l'artista che sale sul palco riuscendo far volare il tempo per due ore di fila, di fronte ad un'arena gremita, dopo aver costretto letteralmente alla paralisi del traffico un intero quartiere, peraltro obbligando il botteghino a raddoppiare l'organico per gestire la fila interminabile di astanti.
Io al Teatro Romano di Ostia Antica ho visto un sacco di artisti, ma mai mi era capitato di imbattermi in una cosa del genere.
Morale: lo spettacolo è iniziato con mezz'ora di ritardo e ancora gente giungeva a mezz'ora dal suo inizio.

Mi è piaciuto molto, questo comico, capace di arricchire la sua arte accompagnandosi con un pregevole gruppo musicale di supporto, la Social Band.
Questo gli ha permesso non soltanto di far ridere, ma anche di intrattenere suonando e, soprattutto, di far commuovere, come nel corso della esecuzione della bella selezione di canzoni di Franco Califano, giustamente chiamato "Maestro", raramente ricorrendo alla imitazione, più spesso optando per l'omaggio interpretativo, peraltro perfettamente eseguito.
Un vero colpo da maestro, inoltre, invitare sul palco Max Tortora, presente tra il pubblico, e convincerlo ad interpretare lo stesso Franco Califano ma, soprattutto, Alberto Sordi, pur avendo egli più volte dichiarato che la sua imitazione dell'attore sarebbe morta con lui.

Assolutamente da manuale la parodia dei concerti puntualmente disturbati dai romani, già vista in tv ma sempre estremamente godibile, così come il talk show dove il Nostro ha interpretato il conduttore e ben sei ospiti (tra i quali Renato Zero, Rocco Papaleo, Matteo Salvini), spostandosi frettolosamente da una sedia all'altra, cambiando repentinamente voce, postura ed espressione facciale.  Se si esclude l'imitazione non perfetta del Renato Zero parlato (ma non di quello cantato, a dir poco impeccabile), e le critiche ai ritardatari, seppur goliardiche, lanciate dal palco dallo stesso Perroni (totalmente ingiustificate, se si pensa che il botteghino era lentissimo nella gestione della lunghissima fila di spettatori), lo show offerto dal romano si segnala tra i più interessanti di quelli attuali, decisamente avvincente nei testi e veloce nei ritmi.

Si auspica un meritato interessamento dei cineasti nei confronti di questo autentico mattatore.


 


Andrea Perroni

con Social Band

ospite speciale Max Tortora

Data: 06/09/2019
Luogo: Roma, Teatro Romano di Ostia Antica
Genere: Comico, Cabaret

 

 

 

 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.