Home Recensioni Masterpiece
Masterpiece

Whitesnake
Live... in the shadow of the blues

PDFStampaE-mail

Scritto da Gabriele Martelli Mercoledì 30 Dicembre 2020 23:05

Pubblicato nel 2006, questo doppio live mostra come i Whitesnake cerchino di effettuare un passo indietro, transitando dal suono più spiccatamente heavy delle più recenti produzioni verso il rock blues delle origini, riprendendo alcuni brani talvolta esclusi dal repertorio live, sfruttando a pieno il potenziale di una coppia di chitarristi come Reb Beach, capace di sfornare assoli vorticosi tanto cari ai metallers più puri e Doug Aldrich, il cui stile spesso riporta alla mente grandi guitar heroes del passato. Il titolo è una parafrasi di “Walking In The Shadow Of The Blues”, il brano più vecchio in scaletta (tratto dall’album Love Hunter - 1979), proprio a dimostrare il taglio “Old Style” di questo album live.

Leggi tutto...

 

Steely Dan
Pretzel Logic

PDFStampaE-mail

Scritto da Luca Driol Martedì 29 Dicembre 2020 23:05

Chiamarsi come un vibratore a vapore ideato dalla mente di Borroughs per il suo “Il Pasto Nudo”, potrebbe far pensare a un gruppo punk, ma gli Steely Dan sono invece stati (e sono tutt’ora) gli alfieri della miglior fusione tra rock e jazz.

Leggi tutto...

 
 

B.B. King
Now Appearing at Ole Miss

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Domenica 27 Dicembre 2020 23:05

Se c'è un disco da consigliare a chi volesse avvicinarsi per la prima volta al chitarrista blues per eccellenza, è "Now Appearing at Ole Miss", uscito originariamente nel 1980.

Leggi tutto...

 

Miles Davis
In a Silent Way

PDFStampaE-mail

Scritto da Alex Marenga Domenica 13 Dicembre 2020 11:29

Nel 1969 Miles Davis è già uno dei più influenti musicisti della scena jazz.
Dopo i suoi esordi al fianco di Charlie Parker ha preso parte all’esplosione del cool jazz negli anni '50 collaborando con musicisti straordinari come Sonny Rollins e Gil Evans e nel 1959 ha realizzato uno degli album epocali della storia del jazz Kind Of Blue.

Leggi tutto...

 
 

Joni Mitchell
Shadows and Light

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Sabato 12 Dicembre 2020 11:29

"Shadows and Light", ovverosia la summa artistica di una delle fasi più rappresentative vissute da Joni Mitchell.

Leggi tutto...

 

Megadeth
So Far, So Good... So What!

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Giovedì 10 Dicembre 2020 11:29

Non è proprio possibile, per chi scrive, indicare "Rust in Peace" come il capolavoro assoluto dei Megadeth, come unanimemente espresso: a livello creativo, la punta dell'iceberg firmata del crinito e rosso chitarrista è senza dubbio "So Far, So Good... So What!".

Leggi tutto...

 
 

Nirvana
Nevermind

PDFStampaE-mail

Scritto da Francesco Felix Lunedì 16 Novembre 2020 11:37

Scrivo questo articolo sui NIRVANA e sul loro album più rappresentativo, mentre guardo un loro vecchio concerto rimasterizzato su internet.

Leggi tutto...

 

Marillion
Clutching at Straws (Deluxe Edition)

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Lunedì 16 Novembre 2020 11:37



"Clutching at Straws", quarto album in studio dei Marillion, ultimo con Fish, è oggetto di questa monumentale deluxe edition (del tutto simile a quelle contemporanee dedicate a "Misplaced Childhood" e "Brave") che esce in due versioni: una in cd/blu-ray, l'altra in vinile.

Leggi tutto...

 
 

Gong
You

PDFStampaE-mail

Scritto da Alex Marenga Lunedì 16 Novembre 2020 11:37

Gong non è stato solo un gruppo musicale ma un modo di intendere la musica e il musicista, un concetto che ha generato anche gravi contraddizioni che hanno portato il brand “Gong” a definire dischi lontani, se non opposti, dal concept originario.
Questa storia ha inizio quando, nel 1959, un bizzarro capellone australiano di nome Daevid Allen (Melbourne, 13 gennaio 1938 – Byron Bay, 13 marzo 2015) che vaga per l’Europa in autostop approda in Gran Bretagna e inizia a frequentare giovani artisti inglesi.

Leggi tutto...

 

Danzig
Thrall-Demonsweatlive

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Giovedì 22 Ottobre 2020 12:37

Questo titolo dei Danzig dell'epoca d'oro, subisce oggi un curioso destino.
Pubblicato originariamente nel 1993 e contenente sette soli pezzi, non fu particolarmente apprezzato dai fan dell'epoca, offrendo soltanto 3 brani inediti in studio, non tutti particolarmente ispirati ("It's Coming Down", "The Violet Fire" e la cover di "Trouble"), e 4 dal vivo ("Snakes Of Christ", "Am I Demon", "Sistinas", "Mother"), catturati all'Irvine Meadows, in California, il 31 ottobre del 1992.

Leggi tutto...

 
 

Pagina 2 di 19

Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.