Home Recensioni Masterpiece The Crimson Jazz Trio - The King Crimson Songbook

The Crimson Jazz Trio
The King Crimson Songbook

Attivo dal 2004 al 2007, il Crimson Jazz Trio nacque per volontà di Ian Wallace, con l'intento di riproporre il repertorio dei King Crimson in chiave squisitamente jazz.

Reclutati il bassista Tim Landers e il pianista Jody Nardone (due giovani ma affermati turnisti americani che avevano lavorato, tra gli altri, con Al Di Meola, Billy Cobham, Gil Evans, Tori Amos il primo, con Larry Carlton, Dave Valentin, Dave Matthews Band il secondo), entrò in studio nel 2005 registrando "The King Crimson Songbook", un'opera talmente affascinante, suggestiva e magnetica, da ottenere l'incredibile plauso di Mr. Fripp in persona.

Il documento è oggi preziosissimo non soltanto perché testimonia l'elevata bravura del batterista in veste di credibile jazzista e le innegabili capacità di esecuzione e arrangiamento dell'intero trio, ma perchè è la prova tangibile della capacità dell'inglese di superare un limite naturale: egli, infatti, non si limitava a proporre materiale estratto da "Island", l'unico album dei Crimson ove suonò (comparve anche in "Earthbound" del 1972, ma si trattava di un album dal vivo), ma lo estendeva a tutta la produzione del gruppo, comprendendovi, addirittura, e sempre permanendo su altissimi livelli interpretativi, quella degli anni '80, completamente estranea al suo background musicale.

 

Si trattò, senza dubbio, di una incredibile prova di professionalità e serietà.

Effettuate alcune date live negli Stati Uniti, la band fu costretta a fermarsi improvvisamente a causa della malattia che colpì improvvisamente l'ex Crimson.

Appena il tempo di registrare un secondo capitolo dal titolo "The King Crimson Songbook, Volume Two", non meno suggestivo del primo - che si pregia dell'ingresso in formazione di Mel Collins, blasonato collega di Wallace sia nei Crimson, sia nella 21st Century Schizoid Band (sorta di band tributo con un organico composto da tutti ex o futuri membri del Re Cremisi) - che la morte del batterista arresterà definitivamente la formazione.

 

 

 

 



Ian Wallace: drums

Tim Landers: bass

Jody Nardone: piano

Anno: 2005
Label: Voiceprint
Genere: Jazz

Tracklist:

21st Century Schizoid Man

Three Of A Perfect Pair

Catfood

Starless

Ladies Of The Road

I Talk To The Wind

Red

Matte Kudasai

Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.