Home Recensioni Masterpiece Queen - A Night At The Opera

Queen
A Night At The Opera

A Londra nel 1975 nasce un piccolo gioiello, divenuto in seguito una pietra miliare del rock: si chiama "A night at the Opera" dei Queen.


Freddie Mercury mostra tutto il suo estro e genio ma soprattutto il coraggio nel proporre al pubblico un disco così unico e, per certi versi, bizzarro. Ha l'intento di stupire la borghesia dell'epoca, supportato dal lavoro melodico e vocale di Brian, Roger e John.

Sembra di assistere ad un'opera teatrale. Ogni brano è diverso, caratterizzato da una creatività superlativa. “Death On Two Legs” apre le danze: un rock arrabbiato e graffiante, dedica all'ex manager del gruppo.

Improvvisamente un mago estrae dal cilindro una canzonetta da cabaret che stimola la fantasia. Roger Taylor esibisce le sue doti tecniche e canta l'amore per la sua auto mentre John Deacon scrive uno dei pezzi migliori, “You're My Best Friend”, interpretato alla perfezione da Mercury.

Ora è il turno di Brian May: voce sottile, patinata e suoni country caratterizzano “'39”” e “Sweet Lady”.

C'è spazio per un siparietto comico che spiazza l'ascoltatore strappandogli un sorriso quando Freddie sogna il suo “appuntamento al mare”, ballando il tip tap. E' solo un intermezzo perchè i Queen stanno per regalare il meglio del repertorio. Dopo canti gregoriani, assoli di chitarra ed una delicata storia d'amore finita in pezzi, ecco arrivare il capolavoro assoluto: “Bohemian Rhapsody”.

Curata nei minimi dettagli con grande maestria: presenta un campionario vastissimo: canto a cappella, ballata, opera. Le voci del quartetto, sovraregistrate più volte, sino ad arrivare a 180 parti vocali, sfociano in un potente hard rock che si infrange su una ballata finale.

“God Save The Queen” chiude il sipario di un'opera che colleziona applausi nel grande teatro storico della musica.

90/100


Freddie Mercury: Voce, pianoforte
Brian May: Chitarra, arpa, banjolele, koto, cori, voce
John Deacon: Basso, contrabbasso, pianoforte elettrico, cori
Roger Taylor: Batteria, percussioni, cori, voce

Anno: 1975
Label: EMI
Genere: Hard Rock

Tracklist:
01. Death On Two Legs
02. Lazing On A Sunday Afternoon
03. I'm In Love With My Car
04. You're My Best Friend
05. '39
06. Sweet Lady
07. Seaside Rendezvous
08. The Prophet's Song
09. Love Of My Life
10. Good Company
11. Bohemian Rhapsody
12. God Save The Queen

Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.