Home Recensioni Masterpiece
Masterpiece

Iron Butterfly
In A Gadda Da Vida

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Venerdì 09 Settembre 2022 20:46

L’espressione In-A-Gadda-Da-Vida non ha alcun significato: non è altro che la frase In A Garden Of Eden recitata velocemente e con marcato accento americano.

Leggi tutto...

 

Rainbow
Difficult To Cure

PDFStampaE-mail

Scritto da Giovanni Loria Giovedì 08 Settembre 2022 20:46

Con  questo quinto full-length in studio, i Rainbow di Ritchie Blackmore completano idealmente la traversata dell’Atlantico, già cominciata col precedente Down To Earth, e si trasformano in band americana a tutti gli effetti.

Leggi tutto...

 
 

Ozzy Osbourne
Tribute

PDFStampaE-mail

Scritto da Giovanni Loria Mercoledì 07 Settembre 2022 20:46

Questo non è un disco come tutti gli altri. È una prova di grande rispetto e vera amicizia, quella che intercorreva fra due uomini così differenti tra loro; un blasonato cantante inglese, celebre per i suoi eccessi, ed un minuto, introverso musicista americano, così timido fuori dal palco, e così incredibilmente dotato con una chitarra fra le mani.

Leggi tutto...

 

Joni Mitchell
Shadows and Light

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Mercoledì 07 Settembre 2022 18:05

"Shadows and Light", ovverosia la summa artistica di una delle fasi più rappresentative vissute da Joni Mitchell.

Leggi tutto...

 
 

Pink Floyd
The Dark Side Of The Moon

PDFStampaE-mail

Scritto da Giuseppe Artusi Martedì 06 Settembre 2022 12:05

The Dark Side Of The Moon è per unanime consenso un capolavoro: un caso davvero raro – se non proprio unico – di album che fonde avanguardia, rumorismo, psichedelia, musica progressive e rock melodico, risultando però estremamente facile, fruibile, popolare nell’accezione più comune del termine.

Leggi tutto...

 

McDonald and Giles
McDonald and Giles

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Lunedì 05 Settembre 2022 18:05

"McDonald and Giles" è un lavoro pregevolissimo da inserire tout court nella discografia dei King Crimson, per una sostanziale comunanza di sonorità condivisa con questi ultimi, quasi esclusivamente attribuibile al talento indiscusso di Ian McDonald. Da un punto di vita squisitamente compositivo, infatti, costui risulta letteralmente omnipresente in quest'opera come in "In The Court Of The Crimson King" (in forma più contenuta, lascerà la sua impronta anche su "In The Wake Of Poseidon"). 

Leggi tutto...

 
 

Whitesnake
Live... in the shadow of the blues

PDFStampaE-mail

Scritto da Gabriele Martelli Domenica 04 Settembre 2022 23:05

Pubblicato nel 2006, questo doppio live mostra come i Whitesnake cerchino di effettuare un passo indietro, transitando dal suono più spiccatamente heavy delle più recenti produzioni verso il rock blues delle origini, riprendendo alcuni brani talvolta esclusi dal repertorio live, sfruttando a pieno il potenziale di una coppia di chitarristi come Reb Beach, capace di sfornare assoli vorticosi tanto cari ai metallers più puri e Doug Aldrich, il cui stile spesso riporta alla mente grandi guitar heroes del passato. Il titolo è una parafrasi di “Walking In The Shadow Of The Blues”, il brano più vecchio in scaletta (tratto dall’album Love Hunter - 1979), proprio a dimostrare il taglio “Old Style” di questo album live.

Leggi tutto...

 

John Mayall & the Bluesbreakers
A Hard Road

PDFStampaE-mail

Scritto da Gianluca Livi Domenica 04 Settembre 2022 12:05

La recente iniziativa di DeAgostini di proporre nelle edicole italiane una collana di blues strutturata su sessanta vinili da 180 grammi, ci offre l'opportunità di parlare della prima uscita, qui rappresentata da un album storico, "A Hard Road", per anni considerato, a torto, inferiore al suo predecessore, il ben noto "The Bluesbreakers with Eric Clapton" del 1966.

Leggi tutto...

 
 

King Crimson
In The Court Of The Crimson King

PDFStampaE-mail

Scritto da Salvatore Siragusa e Gianluca Livi Sabato 03 Settembre 2022 18:05

Un disco imprescindibile in ogni discografia che si rispetti.

Leggi tutto...

 

Frank Zappa
Joe's Garage

PDFStampaE-mail

Scritto da Daniele Ruggiero Mercoledì 31 Agosto 2022 18:05

Immaginate una tavola imbandita, poco elegante ma ricca di ogni ben di Dio, pietanze succulente dai sapori più particolari, profumi e colori che richiamano le diverse etnie del pianeta. Accomodatevi, Joe's Garage (Acts I, II, III) è servito.

Leggi tutto...

 
 

Pagina 1 di 20

Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.