Home Recensioni Live Giorgio Tirabassi & Hot Club - Roma, 23 luglio 2020

Giorgio Tirabassi & Hot Club
Roma, 23 luglio 2020

Giorgio Tirabassi & Hot Club Roma
Django Reinhardt, il fulmine a tre dita
Nuovo Teatro Orione - Orione Comedy Park
Roma, 23 Luglio 2020

Scopriamo con piacere che Giorgio Tirabassi non è soltanto un apprezzato regista, sceneggiatore e, soprattutto, attore proveniente dalla scuola di Gigi Proietti, ma anche un fine chitarrista. 
Va precisato che, nei suoi spettacoli teatrali, la chitarra è sempre stata una fedele accompagnatrice.
Negli ultimi anni, tuttavia, egli ha investito tempo ed energie per dedicarsi allo studio dello strumento, perfezionando la sua tecnica. 
Risultati eccellenti ben presto conseguiti gli hanno permesso di organizzare due spettacoli: "Come te posso amà’’ e "Django Reinhardt, il fulmine a tre dita”. 
Mentre il primo rimane confinato nell'alveo della cultura popolare, segnatamente ancorata alla tradizione degli stornelli e della canzone romanesca, il secondo appare di diversa e non meno interessante estrazione, omaggiando il genio della chitarra jazz-manouche Django Reinhardt.
Il progetto è ideato dal chitarrista Gianfranco Malorgio dell’Hot Club Roma in collaborazione con Renato Gattone, direttore artistico del Festival Jazz Tradizionale di Lanciano.
Nel bel mezzo di pezzi storici quali
"Minor Swing", "Tears", "Manoir des mes reves", "Belleville" e "Nuages", sono incastrati interventi parlati/recitati dall'attore allo scopo di informare il pubblico su episodi afferenti ad uno fra i più genuini esponenti del jazz europeo, maestro indiscusso dello stile Manouche e primo, fra gli esponenti del Vecchio Continente, ad esibirsi negli elitari circuiti jazz d'oltre oceano (subito dopo la Seconda Guerra Mondiale fu invitato negli Stati Uniti nientemeno che da Duke Ellington, che lo ospitò on una serie di concerti, l'ultimo dei quali tenuto alla rinomata Carnegie Hall di New York).
Il suo stile era il frutto di un evento drammatico:
l’incendio della roulotte in cui viveva (
Reinhardt era un belga di etnia sinti) gli provocò l’atrofizzazione delle dita anulare e mignolo della mano sinistra, cicatrizzandole assieme. Questo fatto permise al gitano di sviluppare una tecnica chitarristica piuttosto rivoluzionaria, che lo annoverò presto fra i virtuosi della chitarra (destino che, curiosamente, contraddistinguerà anni dopo anche il mancino Tony Iommi, leader dei granitici Black Sabbath, anche lui vittima di un incidente alla mano che gli causò la perdita di due falangi).
Nello spettacolo qui recensito sono contemperate assieme, con estrema efficacia, due arti primarie: da un lato la musica, presentata in termini sia di doveroso omaggio, sia di fedele trasposizione di una tecnica esecutiva piuttosto funambolica (doveroso citare l'operato della backing band dell'attore, in particolare di Moreno Viglione, preziosa seconda chitarra solista senza la quale sarebbe impossibile proporre le complesse strutture e gli articolati intrecci del Jazz Manouche); dall'altro la narrazione, impreziosita dall'enfasi tipica della vocazione attoriale, che rende molto più evocativo l'ascolto degli aneddoti più significativi riguardanti il chitarrista, esposti con efficace capacità dualistica, in bilico tra riflessioni ilari e suggestioni commoventi.

In conclusione, e doverosamente, un riepilogo degli spettacoli organizzati nell'alveo dell'Orione Comedy Park, rassegna che alterna musica e cabaret con sapiente gusto selettivo:
17-18 Luglio 2020: Riccardo Rossi - Così Rossi che più Rossi non si può
3 Luglio 2020: Giorgio Tirabassi e Hot Club Roma - Django Reinhardt, il fulmine a tre dita
24-25 Luglio 2020: Antonio Giuliani
30 Luglio 2020: Andrea Rivera - The best(ia) of Rivera
31 Luglio 2020: I Gemelli Guidonia
1° Agosto 2020: Antonello Costa - È meglio che faccia da solo
7-8-9 Agosto 2020: Max Giusti -
Va tutto bene 2020



Giorgio Tirabassi & Hot Club Roma
Django Reinhardt, il fulmine a tre dita
Nuovo Teatro Orione
Orione Comedy Park
23 luglio 2020

band:
Giorgio Tirabassi: voce e chitarra solista
Moreno Viglione: chitarra solista
Gian Piero Lo Piccolo: clarinetto e sax
Gianfranco Malorgio: chitarra ritmica
Renato Gattone: contrabbasso

Nuovo Teatro Orione
Via Tortona, 7 – 00183 Roma 
tel: 06 94320356 
email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
web site: www.teatroorione.it


Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.