Statale 35
Azrael

Stampa

Secondo EP per gli Statale 35, band milanese che nella miriade di nuove proposte musicali, cerca il proprio spazio con una personalizzazione decisamente atipica.

Cinque tracce per una durata che sfiora i 27 minuti, fatte di testi e musiche cupe e ansiogene, le cui strutture metriche sembrano trarre ispirazione dalle narrazioni apocalittiche sebbene, sia chiaro,  i contenuti non riguardano minimamente argomenti sacri.
Testi, il cui peso sembra abbattersi come una mannaia accusatrice sul soggetto di turno, ascoltatore o meno che sia.

Musiche di accompagnamento profonde e a tratti lugubri, che ricalcano pedissequamente i temi pronunciati dalla voce sentenziosa di Alessandro Grossi.
Una incisione quindi all’insegna della musica impegnata, riflessiva, colta e velata di malinconia filosofica e spirituale, fatta per tutti coloro che desiderano sfuggire (mi auguro solo sporadicamente) dalla semplice banalità del  rock scanzonato.


 


Alessandro Grossi: voce, chitarra
Fabio Grop: chitarra
Luca Scarpa: basso
Jonny Panunzio: batteria


Anno: 2016
Label: Estasi Records
Genere: Alternative rock, Indie
Promozione: Marte Press


Tracklist:
1. Azrael
2. Giuda
3. L'essenza
4. Il ricordo
5. L'ultimo atto


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.