Ephimera
Shhh

Stampa

Gli Ephimera sono un gruppo di Avellino che verranno, oltre che giudicati, anche celebrati per via della grande componente femminile nella line up. Ebbene sì, i riff energici sono frutto di mani femminili, mentre il drumming è affar maschile. Questa quasi “girl” band ha partorito un EP davvero interessante, intitolato Shhh.

Come prima song vi è appunto la title track che, in conformità al titolo, si presenta strumentale. Il tema di apertura è quindi il silenzio: le parole lasciano spazio a sonorità cariche di emozione che si sprigionerà nei brani successivi in diverse maniere. Con la successiva “Capitan Spavento” la voce espressiva si fonde con i riff a volte un po’ psichedelici, a volte duri creando un sound originale. L’atmosfera sembra farsi più indefinita e ansiogena in “Fame” soprattutto per le sonorità aggressive che si scontrano con una melodia di fondo più dolce. “Chasseur de vieux” parte subito con le chitarre in prima posizione, seguite da giri di basso grezzi e piuttosto azzeccati. L’EP si conclude con “Neutrale espressione” con quel cambio di sezione ritmica nella seconda metà che rinvigorisce un po’ il pezzo.
In generale Shhh si presenta come un lavoro ben pensato e soprattutto compiuto, in quanto riesce a mostrare, anche con poche canzoni, la versatilità e la personalità degli Ephimera nel comporre questi brani.

80/100


Sara Iarrobino: Boce e chitarra
Gianluca De Gisi: Batteria
Eleonora Balaceanu: Basso
Serena Petricelli: Chitarra

Anno: 2012
Label: Autoprodotto
Genere: Indie Rock

Tracklist:
01. Shhh
02. Capitan Spavento
03. Fame
04. Chasseur de vieux
05. Neutrale espressione

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.