Home Recensioni Demo & EP Killface - Faceless

Killface
Faceless

Debutto di soli 4 pezzi per i Killface, gruppo irlandese che propone una death metal d’annata, talvolta arricchito da vaghe influenze di thrash, prevalentemente attinto dalla compagine statunitense. Se da un lato le ascendenze di gruppi scandinavi come Vomitory, Dismember e soprattutto Entombed è particolarmente evidente, dall’altro un certa fantasia creativa, anche a livello compositivo, rende il prodotto assolutamente godibile e perfettamente in linea con le aspettative di certo pubblico di genere. Il vocalist Brady palesa una buona padronanza di growl, mentre la coppia di chitarre risulta efficace ed opportuna. La batteria, pur non spiccando in quanto a perizia tecnica, pittura un substrato ritmico assolutamente dignitoso ed adeguato.
Nel brano "Dysfuncional" il gruppo si lascia andare a diversi cambi di tempo, con un risultato finale che fornisce una sensazione di policroma e variegata pienezza. L’impressione è confermata anche nella conclusiva "Hacked To Death", ricca di intermezzi più cadenzati e modulati, la cui ricorrenza sistematica palesa la volontà del quintetto di non incedere mai nella stessa soluzione sonora.
Il lavoro ci sembra onesto e perfettamente calibrato alle esigenze di un pubblico che, lungi dal ricercare novità esecutive e/o compositive, vuole essere assecondato e/o incoraggiato a seguire un sentiero oltremodo appagante e esauriente, seppur largamente percorso.

71/100


Brady: Voce
Zammo: Chitarra solista
Jono: Chitarra ritmica
Dee: Basso
Drummo: Batteria

Anno: 2010
Label: Autoprodotto
Genere: Death Metal

Tracklist:
01. Dysfunctional
02. Miserable
03. Years of gore
04. Hacked to death

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.