Home Recensioni Album Ritchie Blackmore's Rainbow - Memories in Rock II

Ritchie Blackmore's Rainbow
Memories in Rock II

Il lupo perde il pelo, ma non il vizio. Non è bastato, alle nostre povere orecchie, l'ascolto del deludente, imbarazzante "Memories In Rock" (di cui abbiamo già parlato QUI), talché Ritchie Blackmore ha l'ardire di propinarci addirittura un capitolo secondo, in cui ha raccolto "il meglio" dei concerti registrati nel giugno del 2017 in terra natia (quei concerti furono da noi tempestivamente recensiti QUI).
Facciamola breve: nonostante questo disco sia un "best of" (si noti l'uso delle virgolette per la seconda volta), la qualità rimane quella pessima del volume uno, non bastando ad indirizzare il pollice verso l'alto l'inclusione di "Lazy", "I Surrender", "Soldier Of Fortune", "All Night Long", "Temple Of The King", assenti invece nella prima uscita discografica, e un trascurabile DVD aggiuntivo nel quale sono ricomprese interviste (a tutti i membri della band) più una clip dal backstage e una nuova studio version di "I Surrender".
Le prestazioni risultano decisamente fiacche e ciò è dovuto proprio alle ormai ridotte capacità esecutive del nostro, talmente lento, goffo, a tratti maldestro, da costringere la band a rallentare il ritmo in almeno la metà dei brani.
L'unica cosa che si salva di questo disco è l'inaspettato nuovo brano in studio, "Waiting For A Sign", che si evidenzia quale episodio non certo miracoloso ma gradevole. Lontano dal contenere i tipici virtuosisimi blackmoriani - sempre a causa della claudicante propensione del Nostro, dovuta all'età ormai irrimediabilmente avanzata - il pezzo, da solo, non vale l'acquisto dell'opera ma possiede quantomeno il merito di consegnare l'ultima fatica in studio dei Rainbow ammantandola di sufficiente substrato.
Bocciata anche la copertina, infine, saccheggiata pari pari dalla seconda uscita discografica del gruppo (Ronnie James Dio si starà rivoltando nella tomba).
A stento l'opera è consigliata ai completisti.

 

 


Ritchie Blackmore: Chitarra
Jens Johansson: Tastiere
Bob Nouveau: Basso
Ronnie Romero: Voce
David Keith: Batteria
Candice Night: Cori
Christine Lynn Skleros: Cori

Anno: 2018
Label: Minstrel Hall Music
Genere: Hard rock


Tracklist:
Disc 1 (CD)
01. Over The Rainbow
02. Spotlight Kid
03. I Surrender
04. Mistreated
05. Since You’ve Been Gone
06. Man On The Silver Mountain/Woman From Tokyo
07. 16th Century Greensleeves
08. Soldier Of Fortune
09. Perfect Strangers
10. Difficult To Cure
11. All Night Long
12. Child In Time

Disc 2 (CD)
01. Stargazer
02. Long Live Rock’n’Roll/Lazy
03. Catch The Rainbow
04. Black Night
05. Carry On Jon
06. Temple Of The King
07. Smoke On The Water
08. Waiting For A Sign

Disc 3 (DVD)
01. Ritchie Blackmore Interview
02. Ronnie Romero Interview
03. Jens Johansson Interview
04. Bob Nouveau Interview
05. David Keith Interview
06. Candice Night Interview
07. Lady Lynn Interview
08. Dave David Interview
09. Andreas Bock Interview
10. Michael Bockmühl Interview
11. Bonus Backstage Clip
12. I Surrender 2017 Backstage Clip


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.