Home Recensioni Album Perigeo - Live at Montreux

Perigeo
Live at Montreux

Esce per la prima in vinile questo magnifico album dal vivo del Perigeo, pubblicato originariamente dalla BMG nel 1993, nel solo formato cd.
Questo titolo offre uno spaccato della band nel momento del suo massimo splendore, culminato con la tournée di spalla ai Weather Rephort e con l’esibizione al Montreux jazz festival, nel luglio del 1975, qui documentata. Presenta una scaletta più succulenta rispetto all’altro live postumo ("Live In Italy 1976", pubblicato nel 1990 ma di qualità scadentissima), attingendo prevalentemente da “Genealogia” e, purtroppo per il solo “Rituale”, dal 2° album. Tuttavia, l'opera contiene anche “Un cerchio giallo” e “Alba di un mondo”, brani che compariranno nel successivo album in studio, “La Valle dei Templi”, pubblicato nel settembre di quell'anno.
Alcuni pezzi qui inclusi offrono una visione sia del Perigeo intimista (“Alba di un mondo”, “Un cerchio giallo”) sia di quello sperimentale (“Old Vienna” e “Genealogia”, addirittura dilatata ben oltre i 15 minuti). L’aspetto fusion non è ancora predominante, al contrario del retaggio jazz–rock, qui fortemente marcato, unitamente a vaghe sperimentazioni stilistiche da parte di tutti i componenti. Ciò appare evidente nel brano “In vino veritas”: serrato, dirompente, a tratti caotico e delirante, talvolta meccanico e veemente.
Insomma, è sufficiente dire che questo titolo documenta la band al meglio, peraltro subito dopo la pubblicazione del miglior album della band, “Genealogia”.
Ciliegina sulla torta, l'organico si pregia della presenza di un Tony Esposito in gran forma. Quest’ultimo, sia perdonata la precisazione, rappresenta veramente il fattore x che va a rendere perfetta la formula finale del Perigeo.
Questa nuova e preziosa edizione si contraddistingue per il doppio vinile 180 grammi di colore blu e per la tiratura limitata, sebbene i credits tacciano sul quantum.
Per gli appassionati del gruppo si segnalano la monografia a firma di chi scrive intitolata "Genealogia di un Blues", la recensione del cofanetto "Antologia" e l'intervista a noi rilasciata da Giovanni Tommaso nel settembre del 2019, nel corso della quale si è parlato anche del concerto Perigeo One Shot Reunion, tenuto a Firenze il 23 luglio 2019, che dovrebbe a breve concretizzarsi nella prossima uscita discografica del gruppo.

Giovanni Tommaso / bass
Franco D'Andrea / keyboards
Bruno Biriaco / drums
Claudio Fasoli / saxophone
Tony Sidney / guitars
Tony Esposito / percussions

Anno: 1993 (CD) - 2022 (LP)
Label: Sony Music
Genere: jazz rock

Tracklist:

1. Rituale
2. Via Beato Angelico
3. Polaris
4. Alba di un mondo
5. Old Vienna
6. Un cerchio giallo
7. Genealogia
8. In vino veritas




Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.