Home News Top News Chris Tsangarides: morto il noto produttore

Chris Tsangarides: morto il noto produttore

Sua la produzione di alcuni dei più importanti dischi heavy metal

Il leggendario produttore rock Chris Tsangarides è morto ieri (domenica 7 gennaio) dopo essersi ammalato all'inizio dell'anno.
Secondo sua figlia Anastasia Tsangarides, Chris stava combattendo una polmonite e la morte sarebbe stata provocata da una grave insufficienza cardiaca.  Aveva 61 anni.

Il produttore discografico e ingegnere del suono era stato nominato più volte ai British Grammy.
Tsangarides è noto per il suo lavoro con molte band heavy metal, tra cui JUDAS PRIEST, ANVIL, GARY MOORE, THIN LIZZY, HELLOWEEN, ANGRA, ANTHEM, YNGWIE MALMSTEEN e TYGERS OF PAN TANG.

Nel suo curriculum anche artisti pop e alternativi, tra cui DEPECHE MODE, TOM JONES, CONCRETE BLONDE e THE TRAGICALLY HIP.

Il chitarrista dei Black Sabbath, Tony Iommi, ha detto di essere "molto rattristato" dalla morte di Tsangarides.
"Ha fatto parte della mia vita  a partire  dagli anni '70 quando aveva lavorato come operatore ai nastri nell'album dei BLACK SABBATH 'Sabotage'  e successivamente ha lavorato con me in molti altri album", ha detto.
"Ci siamo sempre trovati molto bene e ci siamo fatti anche un sacco di risate! Ci mancherà moltissimo, RIP, amico mio."

Il bassista dei SABBATH Geezer Butler ha aggiunto: "Sono triste per la scomparsa di Chris Tsangarides, che aveva lavorato all'album 'Sabotage', un uomo davvero adorabile, R.I.P. Chris."

I JUDAS PRIEST hanno dichiarato: "Siamo rattristati nel sentire la scomparsa del nostro amico Chris Tsangarides, il suo contributo al nostro metal e a quello di tanti altri rimarrà per sempre. Affetto e condoglianze alla sua famiglia".

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.